Sport

Tranquilli, ci pensa Vešović

FIUME | Distanze immutate. Ma quanta fatica. La 25ª giornata di Prima Lega vede sia il Rijeka che la Dinamo uscire vittoriose dai rispettivi confronti con Slaven Belupo e Istra 1961, con i fiumani sempre avanti di quattro punti in classifica sui campioni in carica. Presumibilmente sarà così anche al termine della prossima giornata, in programma dopo la pausa dedicata alle nazionali, che farà da prologo al confronto diretto dell’8 aprile a Rujevica. Allora sì che qualcosa potrebbe cambiare significativamente, in un modo o nell’altro. Tornando al Rijeka, la squadra non incanta, ma riesce comunque a ottenere tre punti importantissimi al termine di una gara emozionante (3-2).
“Squadra che vince non si cambia”, è la filosofia di Kek, che conferma infatti l’undici sceso in campo in Coppa Croazia contro l’Osijek. Ancora panchina dunque per Gorgon, tra l’altro non in perfette condizioni fisiche. Kopić, che con il collega sloveno ha uno score più che invidiabile (soltanto una sconfitta in campionato e ben cinque pareggi), deve fare i conti con qualche assenza importante, ma confida nella... tradizione.
Prima del calcio d’inizio e del solito applauso d’incoraggiamento ai propri beniamini, Rujevica riserva il giusto tributo a una leggenda del calcio mondiale, nonché ex giocatore e allenatore del Rijeka ai tempi della storica vittoria sul Real Madrid: Joško Skoblar. Per lui anche una maglia bianca con il numero 9, consegnatagli dal presidente Damir Mišković.
Un po’ a sorpresa, sono gli ospiti a iniziare meglio. Il movimento senza palla dello Slaven disorienta i fiumani, che faticano a esprimersi. Tanti i passaggi sbagliati e un baricentro del gioco troppo lontano dalla porta di Blažević. Da qui anche il gol al 14’. Kulušić perde un duello a centrocampo, Christensen serve in profondità l’ex Tadić, che si libera con irrisoria facilità di Elez e batte Prskalo in uscita. I tifosi cercano di scuotere la squadra e al 20’ Vešović va vicino al pareggio: il diagonale del montenegrino è di poco fuori. Cinque minuti dopo Blažević alza in angolo su tentativo di Gavranović. Ma l’impressione di un Rijeka in difficoltà resta. Serve la classica giocata del campione, che arriva al 34’ e forse con il protagonista meno atteso: Zuta. Sugli sviluppi di una rimessa, il macedone fa prima il classico tunnel a Tadić e poi pennella un perfetto cross nei sedici metri per Andrijašević, che pareggia con il marchio di fabbrica preferito, il gol di testa. Il pareggio dà la carica al Rijeka, che allo scadere sfiora in vantaggio: Gavranović si libera di due avversari, ma manda a lato.
Interessante e ricca di spunti anche la ripresa. Zuta serve al 54’ Mišić, il quale crossa nei sedici metri trovando la testa di Jovičić, che inganna il proprio portiere nel tentativo di allontanare la minaccia. Sfortunato il centrale ospite, che si dispera, mentre allo stesso tempo Rujevica è una bolgia. L’umore sugli spalti cambia sensibilmente quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Heber sbuca tutto solo davanti a Prskalo riportando la gara in parità. E in molti si chiedono giustamente che fine abbia fatto la difesa impenetrabile della fase autunnale. Nel calcio, però, oltre alle qualità tecniche serve il carattere. E questo Rijeka ha il merito di non mollare mai. Così, all’87’, la difesa ospite, sotto pressione, non riesce ad allontanare la palla che arriva sulla destra a Vešović, la cui prodezza balistica non lascia scampo a Blažević. Passata la paura (traversa di Tadić al 90’) è tempo per festeggiare…

Classifiche fornite da Sofascore Risultati

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 320 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

 

Progetto abbonamenti gratuiti

Gentili lettori,
abbiamo il piacere di informarVi che, su iniziativa della Direzione dell’EDIT, è decollato il progetto degli abbonamenti gratuiti al digitale del quotidiano La Voce del Popolo (della durata di un anno) destinati agli esuli e loro discendenti e più in generale a persone che vivono all’estero (non in Croazia e Slovenia) interessate a seguirci su Internet.

I primi hanno già ricevuto l'email con tanto di codice per accedere all'abbonamento gratuito.

Il progetto continua e chi fosse interessato a ottenerlo e ancora non ci avesse trasmesso i propri dati può farlo inviandoci un messaggio contenente gli stessi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
15 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

foto HINA/ Denis CERIĆ Il Parlamento di Zagabria ha approvato ieri la cosiddetta Lex Sceriffo, che rende più difficile l’esonero dei sindaci e dei presidenti delle Regioni, nel caso di una mancata...
More inPolitica  

Fiume

La corsa umanitaria dei Torpedo runners, Ho ho ho run, è stata un successo. All’evento hanno partecipato 250 appassionati della corsa, più una cinquantina di bambini (molti dei quali si sono portati dietro...
More inCronaca fiumana  

Istria

CITTANOVA | Decine di ex operatori scolastici, oggi in pensione, si sono incontrati nella sala del cinema di Cittanova, per dare vita al 10° incontro organizzato dall’Unione Italiana e...
More inCronaca istriana  

Pola

In risposta a una recente lettera aperta dell’unico suo consigliere d’opposizione, Valmer Cusma, l’Assemblea della Comunità degli Italiani di Pola è stata convocata venerdì sera dalla presidente,...
More inCronaca polese  

Capodistria

PIRANO| Dopo poco più di tre anni, Iva Palmieri, Console generale d’Italia a Capodistria, ha concluso la sua esperienza nella rappresentanza diplomatica. Nell’occasione, giovedì sera, la Comunità...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

POLA | Ha chiuso in bellezza con i tributi d’onore finali alla letteratura e al buon libro, la 23ª edizione del Salone del libro “Sa(n)jam knjige u Istri”, manifestazione che a tutti gli effetti ha...

Sport

foto: Igor Soban/PIXSELL ZAGABRIA | “In questo momento posso dirmi contento del solo fatto che abbiamo disputato la partita. Posso solamente sperare che fino alla gara contro l’Osijek di sabato...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, ottobre 2017
15 Ottobre 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, ottobre 2017
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi in edicola il nuovo numero di "Panorama"Panorama, n.22, 30 novembre 2017  
More inUltimo numero