Politica

Attenzione soprattutto per le esigenze delle CI

05 Croatia Pula Hercules Gate BW 2014 10 11 12 34 16ROVIGNO L’Università Popolare di Trieste e l’Unione Italiana di Fiume, rispettivamente rappresentate dal presidente Fabrizio Somma e dal presidente on. Furio Radin con il presidente della Giunta Esecutiva Maurizio Tremul, hanno firmato ieri le scritture private per l’esecuzione di tre progetti che l’Unione Italiana realizza grazie al finanziamento della Regione Friuli Venezia Giulia; il più rilevante è quello relativo al “Fondo di promozione per le attività istituzionali delle Comunità degli Italiani” di oltre 256mila euro (su complessivi 510mila euro, al netto delle spese di gestione messi a bando dall’Università Popolare). La firma è avvenuta a Rovigno, a margine della cerimonia commemorativa del venticinquesimo anniversario della scomparsa del prof. Antonio Borme, primo presidente della nuova Unione Italiana, nata nel 1991 e fra gli artefici della rinascita della Comunità Nazionale Italiana in Croazia e in Slovenia.

“Si tratta della prima tranche che l’Università Popolare di Trieste” – ha spiegato Fabrizio Somma – “in quanto Ente delegato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia a gestire le funzioni amministrative relative agli interventi contributivi a favore dei soggetti rappresentativi del gruppo etnico italiano dei Paesi dell’ex Jugoslavia, conferisce all’Unione Italiana “.
A seguito del bando pubblicato, a dicembre 2016, dall’Università Popolare di Trieste a valere della Legge Regionale 11 agosto 2014, per invitare i soggetti interessati a presentare progetti volti a promuovere la conservazione e lo sviluppo del patrimonio culturale e linguistico del gruppo etnico italiano, l’Unione Italiana ha presentato i progetti denominati “Fondo di promozione per le attività istituzionali delle Comunità degli Italiani”, “Fondo di riserva per le attività delle Comunità degli italiani” e “Attività sportive delle Comunità degli italiani”, che sono stati positivamente valutati dalla Commissione congiunta Regione Friuli Venezia Giulia e Università Popolare di Trieste e quindi ammessi a ricevere dall’Ente il finanziamento regionale.
Come previsto dal regolamento, analoghe convenzioni saranno stipulate a breve per progetti risultati in linea con il bando, con gli altri soggetti rappresentativi del gruppo etnico italiano dei Paesi dell’ex Jugoslavia. Si tratta, in particolare, del Centro di Ricerche Storiche di Rovigno e della Scuola Italiana dell’Infanzia “Pinocchio” a Zara, della CAN di Capodistria, delle Comunità degli Italiani di Pirano, Pola, Rovigno e Verteneglio.


Migliorato il documento

Il presidente dell’Unione Italiana, Furio Radin, ha puntualizzato che le firme relative alle scritture private per l’esecuzione di tre progetti che l’UI realizza grazie al finanziamento della Regione Autonoma FVG per il tramite dellUPT, non sono di carattere ufficiale, bensì amministrativo. “Abbiamo dato un’ultima occhiata al documento e abbiamo operato alcuni cambiamenti, ad esempio quello inerente all’anticipo del 70 p.c. per le Comunità”, ha spiegato Radin. “Abbiamo firmato un documento che siamo riusciti, Maurizio Tremul, Fabrizio Somma ed io, a migliorare in alcuni punti. Per quanto mi riguarda, ma sono sicuro che questa è stata anche la motivazione degli altri firmatari, soprattutto perché le Comunità hanno un grande bisogno di fondi per le spese correnti che ogni sodalizio deve affrontare e che negli ultimi tempi hanno creato parecchi disagi. Per questa ragione non posso che essere soddisfatto che le nostre Comunità possano affrontare con relativa serenità il futuro”, ha rilevato Radin.


Complessità burocratiche

I dettagli relativi alla convenzione UI-UPT ci sono stati illustrati dal presidente della Giunta esecutiva dell’UI. “Abbiamo firmato tre scritture private a fronte di sei progetti che abbiamo presentato. La prima riguarda il Fondo promozione per le attività istituzionali delle Comunità degli Italiani, pari a 256.455,85 euro, la seconda il Fondo di riserva per le attività delle CI (38.700 euro), e la terza le Attività sportive dei sodalizi (28.223,55 euro). Mancano ancora tre progetti, che riguardano il CRS, l’asilo di Zara e l’escursione in Italia per le ottave/none classi delle scuole elementari. Li faremo in seguito”, ha dichiarato Maurizio Tremul. “Certamente – ha proseguito – la parte più rilevante è stata quella che riguarda il Fondo promozione per le Comunità. Però, dobbiamo far presente ed essere coscienti che non è per volontà dell’UI, e suppongo che sia così pure per l’UPT, ma per volontà dell’FVG che le modalità di erogazione e di rendicontazione delle risorse sono cambiate, diventando molto più complesse e burocratiche. Ciò testimonia ancora una volta ciò che sto dicendo da tempo, ossia che la nuova legge dell’FVG che finanzia in parte la nostra attività andrebbe migliorata”.
“In sostanza – ha osservato Tremul –, il lavoro che abbiamo fatto oggi è stato quello di migliorare le scritture private. Per cui l’UPT, a fronte di questi tre atti, anticiperà, in conformità al regolamento regionale sulla distribuzione di questi fondi, all’UI il 70 p.c. di ogni singola scrittura privata”. Il presidente della Giunta esecutiva dell’UI ha puntualizzato: “L’UPT ha ricevuto in anticipo 870mila euro dall’FVG per il 2017. Il regolamento di utilizzo di queste risorse, che la Regione FVG ha voluto, stabilisce che ai beneficiari l’UPT può erogare al massimo il 70 p.c. dei mezzi previsti come anticipo. Quindi sui 256mila euro l’UI riceverà 179mila euro che potrà erogare alla CI, che dovranno poi rendicontarli”. “Di conseguenza l’UI – ha fatto presente – dovrà anticipare dai suoi soldi, quasi 77mila euro del Fondo promozione. Si tratta di denaro che l’UI in questo momento non ha. Non disponiamo di queste risorse perché abbiamo concesso anticipi per le attività che non ci sono stati rimborsati dall’UPT, e prestiti per importi molto elevati”. Ha sottolineato che le CI dovranno allegare al rendiconto delle manifestazioni una relazione dalla quale emerga il pubblico interesse delle manifestazioni finanziate. “Di conseguenza, in base al regolamento regionale, il saldo del 30 p.c. avrà tempi non brevi”, ha fatto presente il presidente della Giunta esecutiva dell’UI.

Pagamento degli affitti

Ha spiegato che un discorso analogo vale pure per il Fondo di riserva, nel cui caso l’UPT anticiperà 27mila euro, mentre all’Unione spetterà l’onere di reperirne 11mila. Tremul ha spiegato che il Fondo di riserva è quello che paga gli affitti e che 38mila euro non sono una cifra sufficiente a fare fronte alla copertura degli affitti dei sodalizi. Anche nel caso delle Attività sportive l’UI dovrà anticipare 8.400 euro. “E solo dopo aver rendicontato il 100 p.c. ci sarà erogato il restante 30 p.c. Un sistema che non viene applicato né dalla Croazia né dalla Slovenia. Questa è una novità assoluta che stabilisce la Regione FVG e che come Unione non possiamo che recepire”. “Quindi, certo esprimo soddisfazione per la firma di oggi, ma preoccupazione da parte mia per quanto riguarda le modalità e la fluidità di utilizzo di queste risorse. In teoria, sempre in base al regolamento FVG, il saldo del 30 p.c potrebbe essere corrisposto al 31 dicembre 2018 per il Fondo promozione 2017. Sono moderatamente ottimista, ma sono consapevole che avremo un grosso lavoro amministrativo-burocratico e anche di anticipazione di mezzi che l’UI dovrà fare. Dovremo trovare una formula per poter far fronte a questi impegni”, ha concluso Tremul.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 125 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Progetto abbonamenti gratuiti

Gentili lettori,
abbiamo il piacere di informarVi che, su iniziativa della Direzione dell’EDIT, è decollato il progetto degli abbonamenti gratuiti al digitale del quotidiano La Voce del Popolo (della durata di un anno) destinati agli esuli e loro discendenti e più in generale a persone che vivono all’estero (non in Croazia e Slovenia) interessate a seguirci su Internet.

I primi hanno già ricevuto l'email con tanto di codice per accedere all'abbonamento gratuito.

Il progetto continua e chi fosse interessato a ottenerlo e ancora non ci avesse trasmesso i propri dati può farlo inviandoci un messaggio contenente gli stessi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
29 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

Thumbnail LUSSINPICCOLO | Un evento tanto drammatico quanto spettacolare si è verificato a Lussinpiccolo, quando è andato a fuoco un motoscafo di 12 metri, attraccato al molo, mentre il proprietario, un...
More inPolitica  

Fiume

Anche quest’anno è stato altissimo l’interesse dimostrato dai fedeli di Fiume, ma anche dalle migliaia di pellegrini giunti da tutta la Croazia che hanno affollato il centro di Tersatto e il...
More inCronaca fiumana  

Istria

Thumbnail VISINADA | La Comunità degli Italiani di Visinada ha organizzato domenica scorsa la 21.esima edizione di “Dolce Istria”, una delle manifestazioni più attese dell’anno. Alla gara, che ha lo scopo di...
More inCronaca istriana  

Pola

Che belli i magneti da attaccare al frigo, alla lavagna in metallo, allo scaldabagno: se poi arrivano da un luogo di villeggiatura, e hanno il valore di un caro ricordo delle vacanze d’agosto, tanto...
More inCronaca polese  

Capodistria

STRUGNANOLunedì sera presso il santuario di Santa Maria della Visione a Strugnano, si è ripetuto il tradizionale incontro di fedeli in occasione della festa dell’Assunta. Come sempre, la Santa Messa...
More inCapodistriano  

FVG

Thumbnail Valzer di direttori per il gruppo L’Espresso, che include, in FVG, anche i quotidiani Messaggero Veneto e Il Piccolo. Proprio per quest’ultimo è stato sancito un cambio di direzione. Dal 20 aprile il...

Cultura

BRIONI | Nella suggestive cornice della fortezza di Brioni minore va in scena in questi giorni la pièce “La colazione del campione”, che trae ispirazione dalla vita di quello che in molti...

Sport

ICICI | Per gli appassionati di beach volley, l’Icici Masters Open, andato in scena lo scorso fine settimana, è ormai diventato un appuntamento fisso nel calendario sportivo d’estate. L’evento,...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, febbraio 2017
15 Gennaio 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, febbraio 2017
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 202
16 Gennaio 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAProcedendo in una ricerca interiore UOMINI E SEGNIDedicato a Erna Toncinichdi Daina Glavočić SAGGIL’interferenza del croato nell’apprendimento...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi in edicola il nuovo numero di "Panorama"Panorama, n.14, 31 luglio 2017  
More inUltimo numero