Politica

Il Most lascia la coalizione. Firme a sufficienza per cacciare Božo Petrov

02 zgrada vlade RHSi stringono a Zagabria i tempi per la resa dei conti tra Accadizeta e Most. Il premier Andrej Plenković dopo aver dato il benservito, all’ultima sessione del governo, a tre ministri del Most, rei di non aver voluto votare la fiducia al capo del dicastero delle Finanze, Zdravko Marić, ha continuato ieri con il repulisti. Ha esonerato anche il vicepremier e ministro dell’Amministrazione, Ivan Kovačić nonché tutti i segretari di Stato facenti capo al Ponte delle liste indipendenti. A tagliare il nodo gordiano delle interpretazioni giuridiche relative al fatto se il premier possa da solo esonerare i ministri, senza l’assenso del presidente del Sabor, Božo Petrov, ci ha pensato quest’ultimo. Petrov ha infatti annunciato che il Most non fa più parte della coalizione di governo e che tutti i suoi ministri sono dimissionari. Nessuna crisi costituzionale, dunque, ma una normalissima crisi di governo dall’esito comunque imprevedibile.


Evitata la crisi costituzionale

Il leader del Ponte delle liste indipendenti ha dichiarato che con le dimissioni in massa dei suoi ministri il Most vuole per l’appunto porre fine alla crisi costituzionale “provocata da Plenković” e dimostrare il suo alto senso di responsabilità. Secondo Petrov il premier ha mentito quando ha affermato di disporre in Parlamento di una nuova maggioranza. In quest’ambito lo ha sfidato a dimostrare di avere al Sabor i numeri per governare, perché “in caso contrario sarà lui a essere colpevole per la crisi politica e l’instabilità nel Paese e per il ricorso anticipato alle urne.


Firme per sfiduciare Petrov

Anche la poltrona del presidente del Sabor però sta traballando. L’Accadizeta ha già raccolto le firme per l’esonero di Petrov, ottenendo l’adesione anche di parecchi esponenti del centrosinistra, primo fra tutti il leader del Partito popolare Ivan Vrdoljak. Ma questo non significa ancora che qualcuno tra le file del centrosinistra sia disposto a votare la fiducia ai nuovi ministri che, giocorforza, Plenković dovrà proporre in sostituzione di quelli del Ponte delle liste indipendenti. Il deputato dell’HDZ, Gordan Jandroković, ha dichiarato che sono 79 le firme raccolte per sfiduciare Petrov. Più che a sufficienza per porre la questione all’ordine del giorno.


Sabor. Jandroković nuovo presidente

Tra queste vi sono anche quelle di tutti e otto i deputati minoritari, i quali hanno firmato pure la mozione per la nomina dello stesso Jandroković a nuovo presidente del Sabor. Jandroković però non ha voluto svelare se l’HDZ abbia anche le firme per formare una nuova maggioranza: in questo caso probabilmente l’opera di convincimento dei parlamentari si presenta molto più difficile...

Per Plenković, perso il Most, non sarà facile trovare alleati per formare una nuova maggioranza, in grado di fornire stabilità all’Esecutivo.
Tutto l’iter procedurale relativo alle varie mozioni, comunque, dovrebbe svolgersi abbastanza rapidamente. Il presidente del Sabor ha annunciato che già mercoledì 3 maggio il Parlamento sarà chiamato a discutere sulla mozione di sfiducia presentata dall’opposizione nei confronti del ministro delle Finanze, Zdravko Marić, a causa dello scandalo Agrokor. Nella mozione si accusa Zdravko Marić di conflitto d’interessi per essere stato uno dei direttori del consorzio prima di divenire ministro. Marić ha dichiarato, in questo contesto, di aver sempre agito nell’interesse del Paese e di voler esporre in Aula in maniera argomentata le sue posizioni.
Petrov non ha intenzione di tirare per le lunghe nemmeno quando si tratta di discutere del suo esonero. Ha ribadito infatti che pure questa mozione, non appena arrivata, verrà posta in agenda.
Sempre restando in tema di mozioni di sfiducia, non è escluso, come ha lasciato intendere il deputato polese Peđa Grbin, che i socialdemocratici ne presentino una anche nei confronti del vicepremier e ministro dell’Economia, Martina Dalić, che si troverebbe, sempre secondo il parlamentare dell’SDP, in una situazione di conflitto d’interessi simile a quella del ministro Marić.
Intanto l’Esecutivo ha reso noti i nominativi dei funzionari che sostituiranno in via provvisoria i ministri dimissionari, ovvero esonerati. Il dicastero dell’Amministrazione sarà guidato da Darko Nekić, quello degli Interni da Robert Kopal, il ministero della Tutela dell’ambiente e dell’Energetica da Marijo Šiljeg, e quello della Giustizia da Kristian Turkalj.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 208 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
5 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

ABBAZIA | Regolamento generale sulla protezione dei dari personali (GDPR), situazione finanziaria, preparativi per le prossime elezioni... Questi gli argomenti principali di cui si è discusso a...
More inPolitica  

Fiume

ABBAZIA | È allarme punteruolo rosso per le palme di Abbazia. Da qualche anno ormai il vorace coleottero originario dell’Asia sudorientale sta distruggendo una delle piante più caratteristiche della Perla...
More inCronaca fiumana  

Istria

ROVIGNO | Saranno quasi duemila i partecipanti alla 14ª edizione della “Popolana”, la più grande manifestazione sportivo-ricreativa nella città, fiore all’occhiello del turismo In Croazia. Il...
More inCronaca istriana  

Pola

DIGNANO | Giornata mondiale del libro tutta particolare a Dignano: il piacere della lettura e il libro inteso quale strumento di diffusione del sapere sono stati celebrati con l’inaugurazione della...
More inCronaca polese  

Capodistria

Nel corso della IV riunione del Consiglio di programma (CdA) della Radiotelevisione nazionale, tenutasi a Lubiana, è stata avviata la prima discussione sulla Strategia di sviluppo della RTV di...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

PORTO ALBONA | Soltanto la bellezza dell’anima può sopraffare quella della natura. È la morale della storia raccontata da Melita Adany nel suo libro “Il primo volo – Prvi let”, un volume bilingue,...

Sport

PARENZO | Umago pigliatutto ai Giochi delle elementari. I ragazzi e ragazze della SEI Galileo Galilei fanno bottino pieno, conquistando a Parenzo il primo posto sia nel calcetto femminile che nel...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero