Politica

Pola. Il meritato diploma a venti europrogettisti

Dopo l’impegno, arriva il momento della gratifica. Una gratifica che non è una prerogativa di tutti e che al giorno d’oggi ha il suo peso particolare. Venti partecipanti al corso di formazione, ospitato di recente dalla Scuola Media Superiore Italiana “Dante Alighieri” di Pola, sono diventati “europrogettisti” con diploma.

Un prezioso attestato

Un prezioso attestato consegnato personalmente da Maurizio Tremul, presidente della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana, già promotrice di programmi formativi che mirano ad abilitare gli appartenenti alla Comunità nazionale italiana d’Istria e di Fiume a creare progetti con cui cogliere le opportunità concesse dall’Unione Europea.

Quaranta ore di lezione

Quaranta ore di lezione di tipo “intensivo” sono servite a indicare le direzioni di base da seguire per apprendere quali sono le modalità di europrogettazione, finalizzate al reperimento dei finanziamenti europei, nonché a incoraggiare i partecipanti ad aprirsi ad esperienze molto valide. I ringraziamenti per l’opportunità data di scoprire qualcosa di particolarmente inedito, interessante e innovativo sono stati formulati da Debora Radolović, preside della “Dante Alighieri“, a nome del gruppo partecipante, tra cui professori e professionisti di vario profilo, inclusisi per il tramite della Comunità degli Italiani di Pola, con l’idea di adeguarsi alle tendenze che si sono progressivamente affermate in questi ultimi anni circa il ricorso ai fondi strutturali europei, per finanziare progetti e iniziative di vario genere.

Particolarmente soddisfatto Tremul per l’adesione dimostrata per quest’opportunità formativa in settori che sono d’arricchimento personale e di abilitazione a nuove competenze e sbocchi professionali aggiuntivi.

Seguire la strada dei progetti europei

Come Unione Italina, ha sottolineato il presidente della Giunta, si ritiene importante che la CNI segua la strada dei progetti europei, sappia ricorrere a nuove risorse, per la sua crescita, l’affermazione e l’inserimento entro il più ampio contesto europeo. Si spera che in questo senso si diventi bravi lettori dei programmi dei bandi di concorso, in grado di cogliere gli indicatori dati, di saper chiedere informazioni alla autorità di gestione e quant’altro. Va segnalato, che l’UI è già stata organizzatrice del corso di formazione per “Project Management”, per “Esperto nella preparazione, realizzazione e rendicontazione nel campo della Progettazione europea” e per “Esperto nella preparazione, realizzazione e rendicontazione nell’ambito del Bando SME Instrument-programma europeo di ricerca e innovazione Horizon 2020”. Anche il corso di Pola si avvale del contributo finanziario del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana, in applicazione delle Convezioni stipulate tra Farnesina, UI e UPT. L’aiuto per capire quelle che sono le opportunità europee e le tecniche di europrogettazione finalizzate al reperimento dei finanziamenti UE e internazionali è stato fornito dalla ditta “Euroservis” s.r.l. di Trieste, con cui l’Unione Italiana ha stipulato contratto per lo svolgimento dei corsi.

Elevata la qualità dei corsi

Altissima la qualità delle informazioni fornite in materia di ideazione del progetto, della condivisione con gli attori coinvolti, d’identificazione degli obiettivi strategici e di valutazione della coerenza tra i requisiti e i parametri presenti nel bando e il progetto; quindi sono stato forniti esempi di pianificazione e organizzazione delle risorse e degli strumenti adeguati per la realizzazione del progetto; di definizione delle metodologie e dei criteri di monitoraggio e valutazione relativi alla fase di attuazione. Tutto questo per acquisire una preparazione di tipo “trasversale”, con competenze che possono spaziare dalla capacità di progettazione, all’abilità nel costituire partenariati mediante il coinvolgimento di più soggetti all’interno del territorio.


La sfida finale: un proprio progetto

La sfida finale per i partecipanti al corso era stata anche quella di creare un proprio progetto mettendo a frutto le competenze acquisite, per ottenere alla fine il meritato attestato di partecipazione.


 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 224 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
24 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

FIUME | Considerato come si stanno evolvendo le cose, in futuro potremmo trovarci a dover trascorrere al lavoro dai 40 ai 50 anni della nostra vita. A lanciare il monito è stato il preside della...
More inPolitica  

Fiume

Avranno luogo per la prima volta a Fiume, dal 23 al 27 aprile, le Giornate norvegesi, organizzate dalla municipalità e dall’Ambasciata del Regno di Norvegia al fine di fare conoscere la cultura e lo...
More inCronaca fiumana  

Istria

BUIE | Il 19 aprile, l’unico membro ancora in vita del Comitato fondatore della Comunità degli Italiani di Buie, Silvano Posar, ha compiuto i 96 anni. Una delegazione di connazionali, proveniente...
More inCronaca istriana  

Pola

​DIGNANO | Quale occasione migliore della Giornata mondiale del libro, che ricorre il 23 aprile, per inaugurare la nuova sede della Biblioteca di Dignano?Portati a compimento gli ultimi interventi...
More inCronaca polese  

Capodistria

CAPODISTRIA | Il Museo regionale di Capodistria ha avuto in dono cinque reperti architettonici appartenenti a Palazzo Longo, la cui demolizione dello scorso febbraio ha destato abbastanza sgomento...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

FIUME | Non soltanto un omaggio a Nelida Milani, ma un invito a leggere le sue opere, per chi non lo avesse ancora fatto, e per chi sì, a rileggerle. È questo l’obiettivo di “Miscellanea”,...

Sport

Goran Kovacic/PIXSELL CRIKVENICA | Alessandro Tonelli, fuga per la vittoria. E che vittoria: la prima da professionista per il ciclista della Bardiani - CSF, che è andato a imporsi nella frazione da...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero