Pola

Un anno di cucina in tavola

DIGNANO | Inizierà lunedì prossimo, 19 marzo, il corso di cucina tradizionale del Dignanese, durante il quale i partecipanti avranno modo di imparare a preparare quanto di meglio offre la cucina locale. Il corso è organizzato dall’Università Popolare Aperta di Dignano, il cui direttore, Sandro Manzin, all’incontro stampa di ieri ha rilevato che è da tempo che si anela a indire un laboratorio dedicato alle specialità gastronomiche del territorio, ispirandosi pure ai ricettari delle cucine locali pubblicati dalle Comunità degli Italiani di Dignano e di Gallesano. Ora l’iniziativa sarà concretizzata grazie alla disponibilità di due esperti del campo, il prof. Ljudevit Sabo e la ristoratrice locale Svjetlana Celija.


Iscrizioni ancora aperte

Diremo subito che le iscrizioni sono aperte fino a venerdì prossimo. Si possono effettuare di persona negli ambienti dell’UPA, in via Portarol 31, ogni giorno dalle 8 alle 16. Come ha spiegato ancora Manzin, il corso avrà una durata di 20 ore (di cui 8 di teoria e 12 di pratica) e le lezioni si terranno due volte alla settimana, il lunedì dalle 18 alle 19.30 per la parte teorica, nella sede dell’UPA, e il martedì dalle 18 alle 21, nel ristorante “Vodnjanka” per la parte pratica. Il numero dei partecipanti è limitato a una dozzina–quindicina di persone e circa la metà dei posti è già stata riservata. Il costo del laboratorio è di 1.000 kune, versabili in due rate.


Cultura e tradizione locale

Come ha fatto notare Svjetlana Celija, si tratta di un’ottima occasione per apprendere la cultura gastronomica e la tradizione culinaria locale, che anche se molto simile, si differenzia da quelle delle altre località della penisola, visto che in ogni angolo dell’Istria, per piatti apparentemente uguali, si usa qualche ingrediente in più, qualcosa di diverso, che rende le pietanze caratteristiche per una data località. Insomma, ogni angolo d’Istria, racconta la sua storia, unica e irripetibile. Svjetlana Celija ha rilevato che il corso è riservato ai cuochi provetti, ma è aperto anche a chi ha maggiori abilità nel settore. Si è pensato di ripercorrere, tramite la tavola, un anno di cucina, presentando le pietanze di stagione e quelle legate a determinate ricorrenze, come il Carnevale, la Pasqua, San Martino e il Natale. Da buon principio, i partecipanti avranno quindi modo di imparare a preparare i crostoli, che ben si legano al Carnevale, mentre alla prima lezione ci si soffermerà pure sugli alimenti che vanno per la maggiore nella stagione invernale, come crauti e salsicce. In prossimità della Pasqua, in primo piano ci saranno i fusi con il sugo di gallo e l’immancabile pinza, mentre successivamente i corsisti potranno apprendere tutto sulla preparazione della polenta in base alla tradizionale ricetta dignanese e delle “cioche”. Tra i dessert, si rispolvereranno i “pampagnachi” e i “busolai” e la tipica torta di mandorle, preparata con l’utilizzo di tre soli ingredienti: uova, zucchero e mandorle, il che la rende unica nel suo genere.


Le pietanze in... 3D

Un altro tipo di pietanza caratteristica per Dignano è il “pan con l’uva“, che viene preparato senza l’utilizzo di uova e che pure figura tra quelle inserite nel laboratorio di cucina. Ovviamente, tutte le lezioni pratiche termineranno con una degustazione di quanto preparato. Svjetlana Celija non ha nascosto la soddisfazione per tale iniziativa, auspicando che in futuro ne saranno avviate delle altre, che daranno l’opportunità di far conoscere meglio al pubblico pure altri piatti del territorio.
Dal canto suo il prof. Ljudevit Sabo, con alle spalle una lunga carriera didattica, ha rimarcato che ogni pietanza va scoperta in maniera tridimensionale, a cominciare dalla parte teorica, passando per quella della preparazione e terminando con la degustazione, in quanto è fondamentale legare i sapori a un determinato luogo. “Tutti i partecipanti, portano con sé un bagaglio di conoscenze – ha aggiunto -, per cui benvengano anche osservazioni e consigli”.
Per maggiori informazioni si può visitare il sito dell’UPA (www.pou-upa-vodnjan.com) oppure contattare l’istituzione, inviando un’email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. nonché telefonando al 512 540.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 138 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
15 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

ABBAZIA | Regolamento generale sulla protezione dei dari personali (GDPR), situazione finanziaria, preparativi per le prossime elezioni... Questi gli argomenti principali di cui si è discusso a...
More inPolitica  

Fiume

ABBAZIA | È allarme punteruolo rosso per le palme di Abbazia. Da qualche anno ormai il vorace coleottero originario dell’Asia sudorientale sta distruggendo una delle piante più caratteristiche della Perla...
More inCronaca fiumana  

Istria

ROVIGNO | Saranno quasi duemila i partecipanti alla 14ª edizione della “Popolana”, la più grande manifestazione sportivo-ricreativa nella città, fiore all’occhiello del turismo In Croazia. Il...
More inCronaca istriana  

Pola

DIGNANO | Giornata mondiale del libro tutta particolare a Dignano: il piacere della lettura e il libro inteso quale strumento di diffusione del sapere sono stati celebrati con l’inaugurazione della...
More inCronaca polese  

Capodistria

Nel corso della IV riunione del Consiglio di programma (CdA) della Radiotelevisione nazionale, tenutasi a Lubiana, è stata avviata la prima discussione sulla Strategia di sviluppo della RTV di...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

PORTO ALBONA | Soltanto la bellezza dell’anima può sopraffare quella della natura. È la morale della storia raccontata da Melita Adany nel suo libro “Il primo volo – Prvi let”, un volume bilingue,...

Sport

PARENZO | Umago pigliatutto ai Giochi delle elementari. I ragazzi e ragazze della SEI Galileo Galilei fanno bottino pieno, conquistando a Parenzo il primo posto sia nel calcetto femminile che nel...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero