Pola

Bancone che vai orata che trovi

Ottobre non sarà certo il mese più bello dell’anno, ma un pregio ce l’ha indubbiamente: la quantità indescrivibile di orate che i pescherecci sono in grado di estrarre dal mare per portare in tavola fresche, sode e gustose che il pesce d’allevamento è ben di rado capace a imitare. A guardarle così disposte secondo ordine di grandezza (e prezzo, che sale appunto in corrispondenza della pezzatura), da un bancone all’altro, pare che la pescheria di piazza del Popolo abbia allestito una sagra dell’orata, e lo stesso spettacolo si riflette sulla mostra di pesci nelle vetrine dei ristoranti più rinomati della città. Bancone che vai, orata che trovi: tutte freschissime, tutte da acquistare. I prezzi vanno dalle 60 alle 100 kune il chilogrammo, e chi le vende insiste sul fatto che il pesce è selvatico, per attirare anche gli scettici del pesce d’allevamento e vendere di più. Le scritte (anche in altre lingue) assicurano che la merce in mostra è tutta “wild, caught fish”, vale a dire selvatico e catturato in mare aperto, con le reti, come si fa da millenni. Quindi niente pesce pasciuto, allevato a suon di mangimi ipernutrienti solo per guadagnare peso nel minor tempo possibile, come si fa negli allevamenti estensivi di animali domestici su scala planetaria. Un’anziana chiede del grongo, ma la signora che vende pesce si mette a sorridere con benevolenza: “Ma guardi questo ben di Dio d’orate! Chi vuole che vada a pesca di gronghi finché ci sono orate in giro”? Beh, il ragionamento non fa un grinza.

In ogni caso l’orata di questi giorni è in buona compagnia in piazza del Popolo. Non che ottobre sia il miglior mese dell’anno per campare di pesce, però una certa qual scelta si presenta comunque soddisfacente per gli amanti della tavola marinara. Ci sono, volendo (e potendo), i calamari nostrani, quelli nati, cresciuti e pescati nell’Adriatico, venduti però a prezzi che vanno dalle 100 kune in su. E ci sono altri cefalopodi altrettanto saporiti da gustare in umido, in risotto, in antipasti e insalate di mare. Presenti all’appello le seppie (a 80 kune il chilogrammo) e i moscardini (a 50), cugini del più pregiato polpo, ma ugualmente buoni in antipasti freddi e insalate marinare. Ma c’è anche del pesce azzurro da non sottovalutare. Il tombarello, pesce della famiglia dei tunnidi, è molto diffuso nell’Adriatico e ora anche in pescheria. Si vende a 40 kune il chilogrammo, ed è abbastanza conveniente, soltanto di poco più caro dei cefali. Le sardelle sono freschissime e in vendita a 30 kune. I gamberi sono reperibili a 120 kune il chilogrammo. Un dentice grosso abbastanza da catturare l’attenzione degli acquirenti è offerto a 220 kune il chilogrammo. Sta aspettando i ristoratori... 

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 244 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
3 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

ALBONA | Boris Miletić è stato riconfermato presidente della Dieta democratica istriana (DDI) alla 30.esima Assemblea elettiva del partito tenutasi sabato scorso ad Albona, presso il Centro sportivo “Franko...
More inPolitica  

Fiume

Per i bambini la neve rappresenta già di per sé un motivo di divertimento. Se si aggiungono poi le piste per lo slittino, i programmi d’animazione e le lezioni di sci, il gioco diventa ancora più...
More inCronaca fiumana  

Istria

ROVIGNO | All’ultima seduta, tenutasi sabato sera, la sezione locale dell’HDZ del Rovignese ha accolto la richiesta di destituire il consigliere cittadino Sergio Rabar dalla funzione di presidente...
More inCronaca istriana  

Pola

Scoccata l’ora del cambiamento, niente più sarà come prima al cantiere navale Uljanik. E per cambiamento intendiamo quanto avvenuto ieri, durante la seduta dell’Assemblea straordinaria degli...
More inCronaca polese  

Capodistria

CAPODISTRIA | Il progetto “Eduka 2”, per una governance transfrontaliera dell’istruzione, ha fatto tappa ieri a Capodistria con i laboratori dal titolo “Classi transfrontaliere: percorsi didattici...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

Una monografia scientifica che ripercorre il quarto di secolo in cui l’Italia amministrava la Venezia Giulia e l’Istria, al fine di analizzare e individuare il livello di tutela del patrimonio...

Sport

foto: Davor Javorovic/PIXSELL OSIJEK | La storia si ripete. Nel 22º turno di Prima Lega il Rijeka è stato battuto per 2-1 in casa dell’Osijek, ancora una volta in una partita segnata da espulsioni e calci...
More inSport  

Esuli e rimasti

È stata avvertita ovunque, come scossa tellurica di assestamento, la tensione che ha accompagnato il Giorno del ricordo, sul quale hanno pesato e pesano la campagna elettorale e certa ignoranza che...
More inEsuli e rimasti  

Arcobaleno

Arcobaleno, febbraio 2018
13 Febbraio 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, febbraio 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.03, 15 febbraio...
More inUltimo numero