Pola

Una piazzetta circolare nel futuro del cimitero

L’autunno, l’inverno, ma anche la prossima primavera, saranno stagioni di lavori in corso al cimitero civico di Monte Ghiro. Si parla naturalmente di una nuova opera di ampliamento che questa volta interesserà le aree nord e nord-ovest del camposanto, vale a dire le chine del colle che scendono a valle in direzione dell’ipermercato “Pevec” e delle concessionarie di automobili che costeggiano la tangenziale nord. Stando a quanto ci svela il direttore della municipalizzata che si occupa di manutenzione dei cimiteri cittadini e di onoranze funebri (Monte Ghiro), Darko Buršić, i primi lavori di movimento terra potrebbero avere inizio già tra una ventina di giorni. Il tempo che finisca anche questa nuova ondata di maltempo con intense precipitazioni e il tempo necessario a ché se ne vadano anche gli ultimi turisti, l’appaltatore “Vladimir Gortan” di Pisino e il suo subappaltatore polese “TGT Adriatik” daranno il via agli scavi e al livellamento del terreno, e quindi anche alla costruzione delle fondamenta che in seguito serviranno ad accogliere le strutture e i nuovi impianti cimiteriali. A nord-ovest dell’attuale camposanto, sorgeranno infatti altri due campi di inumazioni con alcune centinaia di nuove tombe, loculi e ossari, che basteranno per le tumulazioni e le sepolture dei polesi per una buona ventina d’anni. Stando sempre a Buršić, l’opera di ampliamento del cimitero civico, come da bando, andrà avanti per una decina di mesi, e quindi non avrà termine se non ad estate inoltrata. I contratti d’appalto, che non sono ancora stati firmati, ma sono oggetto delle ultime verifiche legali, contemplano infatti un termine di consegna del cantiere di 200 giorni lavorativi, quindi sabati e domeniche escluse. A opera ultimata, il nuovo campo cimiteriale sarà dotato di una piazzetta circolare e di un raccordo stradale con rotatoria e accesso all’attuale strada che attraversa il colle da via della 43ª Divisione istriana alla tangenziale sul versante opposto.

E intanto s’avvicina la scadenza delle sepolture “gratuite” nel campo centrale, e questa volta il campo interessato dalle esumazioni sarà il cosiddetto campo C. L’esumazione del suddetto campo è l’operazione cimiteriale che viene condotta al termine del periodo delle sepolture in terra gratuite, a dieci anni dalle esequie. L’operazione prevede la raccolta delle spoglie mortali in una cassetta per permettere alla famiglia di scegliere, tra le soluzioni offerte dal cimitero, la successiva destinazione dei resti (una seconda sepoltura). A questo punto la famiglia opta per l’acquisto (concessione) di una tomba in muratura, di un loculo del colombario o di una celletta dell’ossario, oppure rinuncia all’acquisto imposto e in quel caso il cimitero procede con la deposizione delle spoglie presso la fossa comunale e le spese sono a carico della municipalità. Stando all’annuncio reso noto dalla municipalizzata per mezzo stampa, si avvisa l’utenza che dispone delle sepolture nel campo C (per i defunti sepolti dal 14 settembre 2007 al 30 dicembre 2009) che le esumazioni, ovvero gli scavi e la raccolta delle spoglie inizieranno nel mese di marzo del prossimo anno. La richiesta per la consegna dei resti va effettuata personalmente alla Direzione in via Kumičić 22 nei giorni feriali in orario d’ufficio (7-15). Prima delle operazioni di traslazione è possibile richiedere il recupero degli arredi tombali quali lapidi, insegne e ornamenti vari, purché la richiesta sia formulata entro il 1º febbraio 2018. Alla scadenza di quella data, gli arredi cimiteriali verranno rimossi dal servizio di manutenzione del camposanto e resteranno a disposizione dei proprietari fino al 1º giugno dello stesso anno. Scaduto anche quest’ultimo termine per il loro recupero, la Direzione ne disporrà secondo le norme vigenti.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 92 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Progetto abbonamenti gratuiti

Gentili lettori,
abbiamo il piacere di informarVi che, su iniziativa della Direzione dell’EDIT, è decollato il progetto degli abbonamenti gratuiti al digitale del quotidiano La Voce del Popolo (della durata di un anno) destinati agli esuli e loro discendenti e più in generale a persone che vivono all’estero (non in Croazia e Slovenia) interessate a seguirci su Internet.

I primi hanno già ricevuto l'email con tanto di codice per accedere all'abbonamento gratuito.

Il progetto continua e chi fosse interessato a ottenerlo e ancora non ci avesse trasmesso i propri dati può farlo inviandoci un messaggio contenente gli stessi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data age > 6 hrs
Fiume
7 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

foto HINA/ Denis CERIĆ VUKOVAR | Le cifre ufficiali parlano di 64 mila persone, giunte da tutta la Croazia e non solo, che hanno preso parte sabato a Vukovar al corteo della memoria partito come...
More inPolitica  

Fiume

La Casa slovena - SAC Bazovica ha celebrato il settantesimo anniversario della fondazione e d’ininterrotta attività. L’importante ricorrenza è stata coronata sabato alla Casa di cultura (HKD) di...
More inCronaca fiumana  

Istria

SALVORE | Sabato sera, presso la Casa della Cultura di Bassania, la Comunità degli Italiani di Salvore ha presentato la rassegna artistica “Quasi stelle”. Un appuntamento ormai tradizionale in cui,...
More inCronaca istriana  

Pola

foto: DUŠKO MARUŠIĆ/PIXSELL  C’è un bel sole che scalda la città, ma intanto in piazza Re Tomislav ci si sta affrettando a montare la pista del ghiaccio perché per il 30 novembre è prevista la sua...
More inCronaca polese  

Capodistria

CAPODISTRIA | Dal 20 al 26 novembre si svolgerà la seconda edizione della “Settimana della cucina italiana nel mondo”. L’iniziativa, che quest’anno ha come tema “Cucina e vino di qualità”, è nata da...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

FIUME| S’intitola “Orgia”, il progetto d’autore di Urška Brodar, Jure Novak e Katarina Stegnar, una produzione in comune del gruppo teatrale “Glej” di Lubiana e del Teatro nazionale croato “Ivan de...

Sport

FIUME | “Ho notato tantissima voglia, pressing, possesso palla e calci piazzati. Purtroppo tutto ciò non è bastato alla fine per centrare l’obiettivo prefissato ed è logico che siamo delusi....
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, ottobre 2017
15 Ottobre 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, ottobre 2017
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi in edicola il nuovo numero di "Panorama"Panorama, n.20, 31 ottobre 2017  
More inUltimo numero