Pola

Festa delle cioche, una tradizione... DOC

13 20170811 114121Il detto popolare “Chi va piano, va sano e va lontano” ben si addice alla Festa delle cioche in programma martedì 15 agosto a Gallesano, un appuntamento entrato di diritto nel novero delle manifestazioni più longeve e originali del piccolo e suggestivo borgo istriano. L’edizione 2017 della Sagra delle lumache è stata presentata ieri a nome degli organizzatori, la Comunità degli Italiani locale, da Diriana Delcaro Hrelja e Pietro Demori, i quali sottolineano che anche quest’anno, all’insegna della lumaca in cucina, la sagra offrirà l’occasione di degustare uno degli alimenti più antichi del mondo e uno dei piatti raramente disponile anche nei più rinomati ristoranti. La Festa delle cioche è questo... e molto altro ancora. Lo assicurano i responsabili dell’evento, i quali informano cittadini e potenziali visitatori che la Festa delle cioche avrà un lungo prologo che inizierà già alle 8 del mattino con una pedalata per le vie e le campagne del Gallesanese con partenza da piazza Grande. Per le 9.30 è prevista un’altra “corsa” in bicicletta. Questa volta, però, si tratta di una gara vera e propria, che vedrà i partecipanti sfidarsi a chi va più piano senza poggiare i piedi a terra lungo un percorso di soli venti metri. Alle 10 partirà poi una serie di laboratori per ragazzi, mentre alle 10.30 saranno presentati i risultati del progetto “La cioca” dei bambini della sezione periferica di Gallesano dell’asilo “Petar Pan”, che nel corso di quest’anno hanno studiato e imparato tutto su questi gasteropodi. La prima parte della Festa terminerà alle 11, quando nella Chiesa della località sarà celebrata la Santa Messa. La Sagra riprenderà poi alle 17 con l’inaugurazione della mostra degli old timer, che porterà in via Michele della Vedova una decina di auto e cinque o sei motociclette d’epoca. Mezz’ora più tardi si terrà, invece, la premiazione dei vincitori del Concorso fotografico “La cioca”, alla quale hanno aderito fotografi amatoriali di tutta la Croazia. Al vincitore del concorso andranno mille kune, mentre il secondo e il terzo classificato si aggiudicheranno un premio di 500 e 300 kune. Archiviate le premiazioni, la giornata proseguirà con l’esibizione del neo costituito gruppo delle majorette di Dignano (ore 18), con la Gara dei carretti e con il tradizionale albero della cuccagna. Dalle 18 alle 21 sarà inoltre possibile visitare le chiese di San Giusto, San Rocco, San Antonio e della Madonna della Concetta, che apriranno le porte al pubblico. Dalle 19.45 sarà poi finalmente possibile acquistare e degustare la polenta e la frittata con le cioche. E non è tutto. Alle 20 aprirà, infatti la mostra dei lavori realizzati dai soci più giovani della Comunità degli Italiani “Armando Capolicchio” di Gallesano nel corso dei laboratori artistici. Lavori che potranno essere anche acquistati a prezzi simbolici.

L’ultima parte della lunga giornata dedicata alla lumaca avrà inizio alla 21 con l’esibizione della Lighthouse band (nel campo di pallamano) e del DJ Night (in piazza Grande). In conclusione, il gran finale: l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria “La cioca d’oro”. Il vincitore si aggiudicherà un ciondolo d’oro.
Alla presentazione del ricco programma della Feste delle cioche ha presenziato pure il sindaco di Dignano, Klaudio Vitasović, che ha colto l’occasione per ringraziare Diriana Delcaro, Pietro Demori e l’intera Comunità degli Italiani di Gallesano per l’impegno mostrato nell’organizzazione i questa e di tante altre sagre e manifestazioni, che contribuiscono a tenere vive le tradizioni del Dignanese. “Avrete sempre il sostegno della Città” ha dichiarato il primo cittadino. (mm)

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 186 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Progetto abbonamenti gratuiti

Gentili lettori,
abbiamo il piacere di informarVi che, su iniziativa della Direzione dell’EDIT, è decollato il progetto degli abbonamenti gratuiti al digitale del quotidiano La Voce del Popolo (della durata di un anno) destinati agli esuli e loro discendenti e più in generale a persone che vivono all’estero (non in Croazia e Slovenia) interessate a seguirci su Internet.

I primi hanno già ricevuto l'email con tanto di codice per accedere all'abbonamento gratuito.

Il progetto continua e chi fosse interessato a ottenerlo e ancora non ci avesse trasmesso i propri dati può farlo inviandoci un messaggio contenente gli stessi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
12 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

Sebbene le prime proiezioni prevedessero la vittoria di Borut Pahor già al primo turno delle presidenziali in Slovenia, i primi risultati indicano che gli sloveni dovranno recarsi alle urne una...
More inPolitica  

Fiume

In occasione del 26º anniversario della costituzione della 128ª brigata dell’Esercito croato “San Vito”, avvenuta il 22 ottobre 1991, nella Casa croata della cultura (HKD) di Sušak ha avuto luogo...
More inCronaca fiumana  

Istria

MONTONA | L’affascinante cittadina istriana di Montona, situata in cima al colle, è nota nel mondo per essere stata la patria di diverse personalità importanti: dal compositore Andrea Antico al...
More inCronaca istriana  

Pola

Dopo l’ultima seduta estiva (del 27 luglio), e tre mesi di pausa, torna a riunirsi in autunno il Consiglio cittadino di Pola. L’appuntamento è per domani pomeriggio alle 17 e tra i punti all’ordine...
More inCronaca polese  

Capodistria

ISOLA | In questi giorni si è conclusa la prima parte del progetto dedicato all’imprenditoria tra i giovani, promosso dall’Agenzia pubblica slovena “SPIRIT” e organizzato a Isola dall’Ente...
More inCapodistriano  

FVG

Thumbnail Valzer di direttori per il gruppo L’Espresso, che include, in FVG, anche i quotidiani Messaggero Veneto e Il Piccolo. Proprio per quest’ultimo è stato sancito un cambio di direzione. Dal 20 aprile il...

Cultura

ALBONA | “Elemento grafico” (Grafički element) è una mostra itinerante con la quale la galleria “Alvona” ha chiuso la sua stagione espositiva 2017, iniziata nel mese di giugno. Inaugurata lo scorso...

Arcobaleno

Arcobaleno, ottobre 2017
15 Ottobre 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, ottobre 2017
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi in edicola il nuovo numero di "Panorama"Panorama, n.19, 15 ottobre 2017  
More inUltimo numero