FVG

Fieste de Patrie dal Friul

Un’occasione per conoscere la storia del territorio: questa una delle motivazioni che hanno portato all’istituzione della Festa del 3 aprile, ovvero alle celebrazioni della Fieste de Patrie dal Friûl, che ricorda l’anniversario del 1077 e dunque i 939 anni dall’istituzione dello Stato patriarcale d’Aquileia. Organizzate quest’anno a Gradisca dall’Agenzia per la lingua friulana (ARLeF), in collaborazione con l’Amministrazione comunale isontina e l’Istitût Ladin-Furlan Pre Checo Placerean, hanno coinvolto migliaia di persone nel centro cittadino impavesato di bandiere con l’aquila gialla su fondo blu. Dalla storia all’attualità, visto che è stata accolta con un grande applauso la notizia che la prossima manifestazione che si svolge ogni anno a rotazione nelle province di Udine, Gorizia e Pordenone, per il 2017 sarà organizzata a Sappada, in un abbraccio con la popolazione sappadina che attende di vedere riconosciuto il diritto a ricongiungersi al Friuli. In tutti gli interventi istituzionali - che hanno coinvolto oltre al presidente del Consiglio regionale Franco Iacop, il presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini, la sindaco e il vicesindaco di Gradisca, Linda Tomasinsig ed Enzo Boscarol, il presidente dell’Assemblea della Comunità linguistica friulana Diego Navarria, la sindaco di Zoppola Francesca Papais in rappresentanza del Pordenonese, il consigliere provinciale Stefano Cosma per il Goriziano, il direttore del CIRF e delegato per l’Università di Udine Paolo Pascolo e il consigliere del consiglio di amministrazione di ARLeF Geremia Gomboso - è stato sottolineato come questa edizione della Festa sia la prima che gode del riconoscimento ufficiale della legge regionale 6/2015, che sancisce il diritto e l’importanza del ricordo e della valorizzazione delle origini, della cultura e della storia di autonomia del popolo friulano. Una legge votata non senza polemiche e riflessioni sull’opportunità o meno di istituire una manifestazione come questa per una sola parte della regione. In quell’occasione erano fioccate proposte anche sulla salvaguardia dell’identità della Venezia Giulia, una delle poche regioni in cui il dialetto locale viene usato comunemente anche nei rapporti con l’amministrazione pubblica.

Il presidente del Consiglio regionale Iacop ha voluto rimarcare che l’identità e la cultura friulane appartengono alla regione intera, nel suo complesso e con le sue diversità: un patrimonio di lingue e di storie che rispettandosi, si esaltano reciprocamente portando alto il Modello Friuli Venezia Giulia. Una storia di eccellenza - ha rimarcato Iacop - che deve affrontare le sfide del presente e del futuro: le nuove forme dell’autonomia in rapporto allo Stato, all’Europa, alla globalizzazione”. A margine della cerimonia l’assessore Torrenti ha risposto anche in merito allo stato di attuazione della legge di tutela linguistica della lingua friulana. “Le lingue minoritarie sono una delle ragioni della nostra specialità e credo che non trascurarle, ma anzi investirci, sia oltre che un dovere culturale e civico anche un’opportunità”. (rtg)

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 164 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Progetto abbonamenti gratuiti

Gentili lettori,
abbiamo il piacere di informarVi che, su iniziativa della Direzione dell’EDIT, è decollato il progetto degli abbonamenti gratuiti al digitale del quotidiano La Voce del Popolo (della durata di un anno) destinati agli esuli e loro discendenti e più in generale a persone che vivono all’estero (non in Croazia e Slovenia) interessate a seguirci su Internet.

I primi hanno già ricevuto l'email con tanto di codice per accedere all'abbonamento gratuito.

Il progetto continua e chi fosse interessato a ottenerlo e ancora non ci avesse trasmesso i propri dati può farlo inviandoci un messaggio contenente gli stessi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
15 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

LUBIANA | Si è riunito ieri a Lubiana il Consiglio di Programma della RTV di Slovenia. Durante la sessione ordinaria, con 20 voti a favore e 8 schede nulle, è stato eletto il nuovo direttore...
More inPolitica  

Fiume

Thumbnail Il presidente della Repubblica di Croazia, Kolinda Grabar Kitarović era oggi in visita al Campus universitario, dove ha assistito alla presentazione della prima fase del progetto di edificazione...
More inCronaca fiumana  

Istria

UMAGO | Per il Governo croato, i futuri investimenti relativi alla gestione delle acque nel comprensorio della città di Umago hanno un’importanza strategica, motivo per cui vanno supportati a...
More inCronaca istriana  

Pola

Dopo avere scalato le classifiche degli oli più pregiati al mondo, l’extravergine istriano è ora il protagonista assoluto del primo Museo dell’olio d’oliva in Croazia, allestito in una delle ali...
More inCronaca polese  

Capodistria

CAPODISTRIA| Tradizionale appuntamento annuale, sabato a Capodistria, per gli amanti delle moto d’epoca. Il raduno, giunto all’undicesima edizione, era riservato ai titolari di ciclomotori o motocicli...
More inCapodistriano  

FVG

Thumbnail Valzer di direttori per il gruppo L’Espresso, che include, in FVG, anche i quotidiani Messaggero Veneto e Il Piccolo. Proprio per quest’ultimo è stato sancito un cambio di direzione. Dal 20 aprile il...

Cultura

ROMA | Un documentario che attinge al patrimonio dei cinegiornali dell’Istituto Luce e a documenti d’archivio, immagini e contributi letterari, per raccontare l’esodo di Pola avvenuto per gran parte dei...

Sport

FIUME | Le due facce del basket locale: il Kvarner 2010, un progetto nato sette anni fa con propositi molto ambiziosi, oggi in grosse difficoltà; lo Škrljevo, un piccolo club che alla sua seconda...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, febbraio 2017
15 Gennaio 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, febbraio 2017
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 202
16 Gennaio 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAProcedendo in una ricerca interiore UOMINI E SEGNIDedicato a Erna Toncinichdi Daina Glavočić SAGGIL’interferenza del croato nell’apprendimento...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi in edicola il nuovo numero di "Panorama"Panorama, n.6, 31 marzo 2017  
More inUltimo numero