Fiume

Veste rinnovata per i Mercati cittadini

Dovrebbe prendere il via lunedì, 15 gennaio, il rinnovo dei mercati centrali, di Fiume, nonché quelli rionali di Vežica, Zamet e Braida. Verranno posti dei nuovi banconi, chioschi, tavoli, ombrelloni e bilance digitali.

Ricorderemo che i mercati sono passati in gestione della municipalizzata Rijeka Plus e non fanno più parte della ditta privata di Ivan Franolić. Per dare una ‘ventata di freschezza’, ma anche per rendere i mercati più agibili e sicuri per i venditori, la Rijeka Plus ha acquistato 90 chioschi in alluminio (5,6 milioni di kune) che sono stati realizzati dalla Euromodul, l’unica ditta che ha aderito al bando di concorso pubblicato alcuni mesi fa. Oltre ai chioschi ci saranno anche una cinquantina di bancarelle in legno con tendone (241mila kune) e 130 cabinati in legno (220mila kune). In breve tempo dovrebbero arrivare anche una cinquantina di ombrelloni in colore verde-beige che rappresenterebbero l’identità visuale dei mercati cittadini. Per quest’ultimi sono ancora in corso le trattative con i conservatori.

Distribuzione dell’attrezzatura

La nuova attrezzatura verrà distribuita tra i vari mercati. In quello centrale verranno posti i chioschi e i banconi in legno, mentre in quello di Zamet le bancarelle in legno. Nel frattempo ha già preso il via il rinnovo dei 69 banconi in cemento nel mercato centrale, mentre per quello in Braida è in piano il rinnovo di 59 banconi, che verranno sostituiti successivamente. La Rijeka Plus prevede di sostituire tutti i banconi nel mercato centrale entro la fine di marzo.

Insoddisfatti i locatori

I cambiamenti, che in teoria dovrebbero migliorare le condizioni di lavoro dei venditori, stanno invece provocando insoddisfazione tra i diretti interessati. Infatti, i commercianti che hanno in appalto i banconi e i chioschi, hanno deciso di fondare un’associazione per tutelare i propri diritti. Sembra quindi che il nuovo concessionario non abbia ispirato troppa fiducia e che in realtà i cambiamenti non siano visti di buon occhio dai venditori. Questo perché, secondo alcuni di loro, il nuovo ‘schema’, leggermente diverso da quello esistente, non soddisferebbe le esigenze di tutti quanti. Inoltre, non tutti i venditori sono favorevoli al fatto che verranno introdotte le bilance digitali. Anche perché alcuni di loro avevano già a suo tempo speso parecchi soldi per l’acquisto di bilance che ora dovrebbero venire sostituite. Dalla Rijeka Plus, diretta da Željko Smojver, hanno fatto sapere che le nuove bilance non porteranno alcun guadagno alla ditta, ma serviranno esclusivamente a tutelare gli acquirenti che potranno essere sicuri presso tutte le bancarelle, di pagare l’importo giusto per la merce acquistata. La manutenzione delle bilance invece sarà a carico della Rijeka Plus che avrà l’obbligo di controllarne il funzionamento.

Sistemazione e contratti

La sistemazione dei banconi è un’altra spina nel fianco dei venditori. In base al nuovo regolamento, le bancherelle fisse che si trovano in via Verdi, tra il primo e il secondo padiglione, dovrebbero venire eliminate completamente, lasciando spazio soltanto a due chioschi e 4 banconi in cemento, alternativa che ha provocato insoddisfazione tra i diretti interessati. La decisione sarebbe stata presa, come detto dalla Rijeka Plus, per aumentare la fluidità di circolazione degli acquirenti nelle immediate vicinanze del parco vicino al Teatro. In via Verdi, quindi, ci sarebbero soltanto i banconi in legno che alla fine dell’orario di lavoro verrebbero rimossi, come succede anche adesso. Le lamentele da parte dei venditori, che reputano questa decisione poco fattibile, visto che il forte vento di bora quando soffia prende sempre di mira quella direzione, non sono state prese in considerazione. La cosa che però preoccupa maggiormente gli esercenti, è il fatto che la Rijeka Plus metterà all’asta i posti di vendita all’inizio dell’estate. Infatti, i contratti d’affitto esistenti verranno prolungati fino alla fine di maggio, dopo di che verrà bandito un nuovo concorso. Periodo in cui, secondo i locatari degli stand, i prezzi saliranno alle stelle in vista della stagione estiva.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 153 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
13 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

ABBAZIA | Regolamento generale sulla protezione dei dari personali (GDPR), situazione finanziaria, preparativi per le prossime elezioni... Questi gli argomenti principali di cui si è discusso a...
More inPolitica  

Fiume

ABBAZIA | È allarme punteruolo rosso per le palme di Abbazia. Da qualche anno ormai il vorace coleottero originario dell’Asia sudorientale sta distruggendo una delle piante più caratteristiche della Perla...
More inCronaca fiumana  

Istria

ROVIGNO | Saranno quasi duemila i partecipanti alla 14ª edizione della “Popolana”, la più grande manifestazione sportivo-ricreativa nella città, fiore all’occhiello del turismo In Croazia. Il...
More inCronaca istriana  

Pola

DIGNANO | Giornata mondiale del libro tutta particolare a Dignano: il piacere della lettura e il libro inteso quale strumento di diffusione del sapere sono stati celebrati con l’inaugurazione della...
More inCronaca polese  

Capodistria

Nel corso della IV riunione del Consiglio di programma (CdA) della Radiotelevisione nazionale, tenutasi a Lubiana, è stata avviata la prima discussione sulla Strategia di sviluppo della RTV di...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

PORTO ALBONA | Soltanto la bellezza dell’anima può sopraffare quella della natura. È la morale della storia raccontata da Melita Adany nel suo libro “Il primo volo – Prvi let”, un volume bilingue,...

Sport

PARENZO | Umago pigliatutto ai Giochi delle elementari. I ragazzi e ragazze della SEI Galileo Galilei fanno bottino pieno, conquistando a Parenzo il primo posto sia nel calcetto femminile che nel...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero