Cultura

L’opera di Marko Zottich fa rivivere Tomaso Luciani

ALBONA | Tomaso Luciani (1818 – 1894), storico e politico albonese su cui vigeva per molti decenni una sorta di damnatio memoriae, innanzitutto per le sue posizioni irredentistiche, è forse uno dei personaggi storici più importanti dell’Istria intera. Lo ha sottolineato sabato scorso nella Biblioteca civica di Albona Marko Zottich, durante la presentazione del suo volume “Il pensiero politico di Tomaso Luciani (e brevi trattazioni storiografiche)”. Pubblicato l’anno scorso dalla Società di studi storici e geografici di Pirano, il volume è stato presentato nell’ambito di una serata organizzata dalla stessa società e dalla Comunità degli Italiani “Giuseppina Martinuzzi” di Albona, con il sostegno del Centro Italiano “Carlo Combi” di Capodistria e della Biblioteca civica di Albona.

A offrire un’analisi dell’opera, consistente in una rielaborazione della tesi di laurea di Zottich, sono stati i professori Gino Bandelli e Tullio Vorano, soffermandosi sui vari temi presenti nelle opere di Luciani, conosciuto anche per essere stato podestà di Albona nel periodo tra il 1847 e il 1849 e tra il 1856 e il 1861. Tra essi pure il confine naturale dell’Italia promosso da Luciani, secondo la cui visione, parte dell’Italia ottocentesca, avrebbe dovuto essere lungo la costa orientale dell’Istria, all’epoca nell’Austria-Ungheria, oltre ad Albona, pure Fianona, ma non anche la parte orientale della Liburnia o Fiume. Come spiega Zottich nella sua opera, quello promosso da Luciani è un confine naturale, ossia difendibile, “ciò che la natura propone in termini di chiarezza e sicurezza” perché “nella visione naturalistica lucianiana non è possibile che all’interno del confine naturale vi siano più nazionalità”.
Nello stesso contesto Zottich dice che le accuse dell’etnocentrismo nei confronti di Luciani vanno rigettate in quanto “per Luciani gli istro-slavi hanno soltanto un’identità regionale istriana che li rende parte integrante dell’Istria; Luciani li considerava istriani alla pari degli istro-italiani, mentre la loro condizione reale di povertà fu causata dall’Austria, secondo Luciani, non dalla borghesia italiana”. “Quando Luciani parla male degli slavi non intende gli istriani, ma gli slavi al di là del confine naturale che ‘strumentalizzano gli slavi dell’Istria a loro favore’”, ha aggiunto l’autore, secondo il quale, quella di Luciani era una visione della nazione ottocentesca, romantica, di un “uomo del Risorgimento” e, come tale giustificabile, a differenza delle stesse argomentazioni riprese nel secolo successivo.
Nel parlare del volume dopo un breve saluto di Daniela Mohorović, presidente della CI albonese, Kristjan Knez, presidente della società piranese, ha confermato che la sua pubblicazione “segue un percorso ben preciso tracciato dalla Società”, la quale sin dalla sua costituzione ha ritenuto doveroso prestare la giusta attenzione a “personaggi benemeriti che sono stati accantonati, obliterati o che fino a qualche lustro fa erano innominabili, costituendo i tasselli di quella storia dimenticata o non detta perché ritenuta indigesta”. Soltanto di recente è iniziata “una vera e propria riscoperta dei personaggi illustri di queste contrade, che coinvolge sia il pubblico interessato, sia gli studiosi che si cimentano nella ricostruzione dei percorsi biografici e professionali”. Ora, nel bicentenario della nascita di Tomaso Luciani, si pensa anche a un convegno a lui dedicato, che dovrebbe tenersi ad Albona.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 287 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
18 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

ABBAZIA | Regolamento generale sulla protezione dei dari personali (GDPR), situazione finanziaria, preparativi per le prossime elezioni... Questi gli argomenti principali di cui si è discusso a...
More inPolitica  

Fiume

ABBAZIA | È allarme punteruolo rosso per le palme di Abbazia. Da qualche anno ormai il vorace coleottero originario dell’Asia sudorientale sta distruggendo una delle piante più caratteristiche della Perla...
More inCronaca fiumana  

Istria

ROVIGNO | Saranno quasi duemila i partecipanti alla 14ª edizione della “Popolana”, la più grande manifestazione sportivo-ricreativa nella città, fiore all’occhiello del turismo In Croazia. Il...
More inCronaca istriana  

Pola

DIGNANO | Giornata mondiale del libro tutta particolare a Dignano: il piacere della lettura e il libro inteso quale strumento di diffusione del sapere sono stati celebrati con l’inaugurazione della...
More inCronaca polese  

Capodistria

Nel corso della IV riunione del Consiglio di programma (CdA) della Radiotelevisione nazionale, tenutasi a Lubiana, è stata avviata la prima discussione sulla Strategia di sviluppo della RTV di...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

PORTO ALBONA | Soltanto la bellezza dell’anima può sopraffare quella della natura. È la morale della storia raccontata da Melita Adany nel suo libro “Il primo volo – Prvi let”, un volume bilingue,...

Sport

PARENZO | Umago pigliatutto ai Giochi delle elementari. I ragazzi e ragazze della SEI Galileo Galilei fanno bottino pieno, conquistando a Parenzo il primo posto sia nel calcetto femminile che nel...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero