Cultura

Il cinema nelle Giornate della cultura italiana

FIUME | Parte domani, con la conferenza “Esperienze di flussi migratori nella storia recente”, e si articolerà quasi fino alla fine di ottobre la sesta edizione delle Giornate della cultura italiana, manifestazione organizzata dal Consolato generale d’Italia a Fiume in collaborazione con l’Università Popolare di Trieste e l’Unione Italiana, con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale della Repubblica d’Italia e l’alto patronato del Presidente della Repubblica Italiana. E in tale occasione, abbiamo voluto incontrare il console generale d’Italia a Fiume, Paolo Palminteri, che ci ha anticipato gli eventi delle prossime settimane.

“La sesta edizione delle Giornate della cultura italiana ha in serbo un ricco programma di eventi che interesseranno prevalentemente Fiume, Abbazia e da quest’anno anche Dignano, Umago e Pola – esordisce il console –. Le Giornate, che si articoleranno fino al 28 ottobre, iniziano con una conferenza che vede relatori lo storico e ricercatore Raoul Pupo e il giornalista del vostro qotidiano, Dario Saftich, in programma domani nella Sala municipale della Città di Fiume”.

Qual è il tema di quest’anno?

“Gli eventi scelti ruotano attorno al tema ‘L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema’, scelto dal MAE e dalla Cooperazione internazionale della Repubblica d’Italia per la XVII Settimana della lingua italiana nel mondo, a cui le Giornate della cultura italiana, organizzate dal Consolato generale d’Italia a Fiume, si ricollegano. Un tema su cui desideriamo porre particolare enfasi nel corso dell’intera kermesse anche grazie alla collaborazione dei vari istituti, enti, città e Comunità degli Italiani”.

Qual è lo scopo delle Giornate della cultura italiana?

“La base dell’intero programma è di valorizzare la cultura italiana e le Comunità Italiane nei confronti della maggioranza. Gli eventi si riferiscono ai nostri connazionali, ma il valore aggiunto rappresenta l’avvicinamento del pubblico croato alle iniziative della Comunità che, giustamente, sono rivolte agli stessi soci. La nostra attività è indirizzata proprio a questo, perché più la cultura italiana è conosciuta in generale, più c’è vantaggio e visibilità per la nostra Comunità nei confronti della maggioranza”.

Quali sono gli eventi centrali dell’edizione di quest’anno?

“Degli eventi che sono più attinenti al tema del cinema, quello più qualificante è certamente il concerto ‘Piero Piccioni: Musica e immagini del cinema italiano’, su musiche del famoso pianista, direttore d’orchestra, compositore e organista italiano, Piero Piccioni. L’appuntamento musicale, nato da un’idea di Nicoletta Olivieri, maestro di coro al TNC ‘Ivan de Zajc’, la quale accompagnerà al pianoforte Valentina Piccioni, cantante e figlia di Piero –, sarà prima presentato ad Abbazia e poi anche a Dignano e a Umago. Un altro evento centrale è certamente la mostra multimediale ‘Mare Corto’, ovvero un reportage adriatico con le fotografie di Ignacio Mario Coccia e i testi audio di Matteo Tacconi, che sarà proposto alla Galleria Kortil. I due artisti italiani hanno viaggiato lungo tutta la Costa adriatica, dall’Italia fino al Montenegro, realizzando fotografie originali con lo scopo di presentare la vitalità dell’Adriatico su entrambe le sponde. Per il Consolato la sola concezione tematica della mostra assieme alla collaborazione che intercorre con la Galleria Kortil – la quale predilige l’osmosi culturale con l’Italia, soprattutto con Trieste –, è fondamentale perché rappresenta il fulcro della collaborazione e del dialogo su cui da anni lavoriamo, per creare ponti tra i due Paesi. Un altro evento di grande respiro sarà la conferenza ‘Manzoni, Ascoli e la questione della lingua nell’Italia unita inserita da Mario Monicelli nel film ‘I compagni’’(1963)” del poeta, saggista e docente di italianistica presso la Concordia University di Montreal, Filippo Salvatore”.

Lei è a metà del suo mandato di console generale d’Italia a Fiume. Qual è il resoconto di questi due anni passati?

“Ritengo che il bilancio sia molto positivo. Quando ho accolto l’incarico c’erano alcuni problemi contingenti, tra cui quello dell’EDIT, che stava affrontando a causa di varie ragioni particolari, una crisi molto seria. Crisi che poi – grazie all’aiuto dell’Italia e della stessa Casa editrice che ha attuato un piano di risanamento – è stata superata. C’era anche, da un punto di vista politico, un momento di tensione con alcune parti che componevano la maggioranza del Governo di allora. Oggi, l’atmosfera è ben diversa, tanto che la Comunità Nazionale Italiana può vantare di avere un italiano, ovvero il presidente dell’Unione Italiana, quale vice presidente del Parlamento croato”.

A termine del suo mandato di quattro anni, che cosa farà?

“Rimarrei volentieri a Fiume, anche perché stiamo lavorando attivamente all’evento di Fiume Capitale Europea della Cultura 2020 a cui collabora l’Unione Italiana e la locale Comunità Italiana, con in più diversi partner dall’Italia. Lo desidero perché vorrei vedere i frutti di quello su cui stiamo lavorando”.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 204 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Progetto abbonamenti gratuiti

Gentili lettori,
abbiamo il piacere di informarVi che, su iniziativa della Direzione dell’EDIT, è decollato il progetto degli abbonamenti gratuiti al digitale del quotidiano La Voce del Popolo (della durata di un anno) destinati agli esuli e loro discendenti e più in generale a persone che vivono all’estero (non in Croazia e Slovenia) interessate a seguirci su Internet.

I primi hanno già ricevuto l'email con tanto di codice per accedere all'abbonamento gratuito.

Il progetto continua e chi fosse interessato a ottenerlo e ancora non ci avesse trasmesso i propri dati può farlo inviandoci un messaggio contenente gli stessi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
11 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

Alle prossime elezioni politiche i cittadini italiani residenti all’estero voteranno, come noto, per corrispondenza. A ricevere il plico elettorale all’indirizzo segnalato al Consolato di...
More inPolitica  

Fiume

Zlatko Komadina, presidente della Regione litoraneo-montana ha invitato il governo a creare un piano B per l’Uljanik e più in generale per tutta l’industria della cantieristica navale. “Il nostro...
More inCronaca fiumana  

Istria

UMAGO | Sin dagli inizi del turismo in Istria, Umago è sempre stata una città che ha ospitato eventi importanti: a partire dal concorso di bellezza Miss Jugoslavia, a incontri di pugilato – uno su...
More inCronaca istriana  

Pola

Si stanno sempre più delineando i contorni della rotatoria di Montegrande all’incrocio tra via Dignano e via Fasana. Iniziati ormai da quasi una settimana, la costruzione dell’isola spartitraffico...
More inCronaca polese  

Capodistria

Candele davanti alla discoteca Ambasada Gavioli di Isola. Le hanno messe gli affezionati per esprimere, in modo simbolico, il loro dispiacere sulla sorte del locale, frequentato anche da migliaia di...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

FIUME | È grande l’attesa per “Ivica i Marica” (Hänsel e Gretel), il balletto che si rifà sull’omonima celeberrima fiaba tedesca riportata dai fratelli Grimm, in programma venerdì 26 gennaio, nel...

Sport

POLA | Sotto sotto, qualcosa si sta muovendo in seno all’Istra 1961. No, il tanto atteso passaggio di proprietà non si è ancora verificato e chissà se mai avverrà, ma forse un barlume di speranza...
More inSport  

Esuli e rimasti

Con il cuore dentro il cinema, Mario de Luyk, di famiglia lussignana ha sempre tanto da insegnare. È stato in grado di regalare all’Istria e a Fiume momenti indimenticabili, nel vero senso della...
More inEsuli e rimasti  

Arcobaleno

Arcobaleno, dicembre 2017
15 Dicembre 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, dicembre 2017
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi in edicola il nuovo numero di "Panorama"Panorama, n.01, 15 gennaio 2018  
More inUltimo numero