Cultura

Ad Abbazia tutto pronto per il jazz

ABBAZIA | La XIII edizione della Jazz Ex Tempore, organizzata dall’associazione Liburnia Jazz e dal Festival Opatija, si articolerà quest’anno tra il 17 e il 20 ottobre prossimi tra le città di Abbazia e Zagabria. Una delle particolarità della manifestazione è quella di portare avanti un processo di ricerca tra le diverse tradizioni culturali ed espressioni musicali. Sotto questa luce la manifestazione riunisce musicisti di spicco provenienti da vari Paesi, che nell’arco di quattro giornate suoneranno insieme per creare una fusione di tradizioni musicali differenti. Il programma della rassegna è stato presentato alla stampa dal direttore artistico della manifestazione, Elvis Stanić, che anche per quest’edizione ha riunito musicisti eccellenti. “Il progetto artistico-musicale di quest’anno va alla ricerca di suoni e melodie del ‘silenzio settentrionale’ – ha esordito Stanić – messi a confronto con la tradizione musicale croata, pronunciati attraverso il linguaggio del jazz. Musicisti appartenenti a mondi musicali completamente diversi (a momenti però anche simili) racconteranno la propria storia, che verrà poi inserita in una produzione del tutto nuova, creata appunto sul luogo”.


«Jazz talk»

Ciascun artista terrà un laboratorio dedicato alla propria tradizione musicale nonché alle esperienze raccolte nel corso della sua carriera. I laboratori, a ingresso libero, si terranno negli spazi di Villa Angiolina e dell’Accademia di Musica di Zagabria.
Chi desidera conoscere la pianista Maren Selvaag e il violinista Erlend Apneseth, avrà quindi modo di partecipare ai cosiddetti “jazz talk”, che si terranno martedì, 17 ottobre (ore 20) e mercoledì, 18 ottobre (ore 20).
Protagonista della prima serata sarà Erlend Apneseth, che si soffermerà sul tema de “Il violino di Hardanger nel jazz contemporaneo”. Si tratta di un violino appartenente alla tradizione musicale norvegese, diffuso soprattutto nella zona meridionale e occidentale della Norvegia – già nel XVII secolo –, di cui è originario (prende il nome, infatti, dalla zona Hardanger nell’Hordaland). Si distingue dal violino comune per la presenza di alcune corde di risonanza che, disposte sotto la tastiera, risuonano per “simpatia”. Come puntualizzato da Elvis Stanić, un ulteriore elemento distintivo del violino di Hardanger è la particolare decorazione con motivi floreali e intarsi. Lo strumento si suona solamente “in prima posizione”, cioè utilizzando solo le note ottenibili tenendo la mano vicino al capotasto, utilizzando le corde più basse come bordone di accompagnamento per cadenzare le musiche da ballo. Nel ‘700 si riteneva che lo strumento – legato al mondo della danza e delle manifestazioni festose di probabile origine pagana – fosse il frutto dell’opera del demonio e chi lo suonava poteva impazzire e perdere la testa. Nonostante il travagliato passato, l’Hardanger è riconosciuto come lo strumento musicale nazionale.
Nella seconda serata della rassegna, la pianista Maren Selvaag avvicinerà ai presenti i “Suoni del silenzio settentrionale”.


Concerto finale

Il risultato finale, ossia la collaborazione tra i vari musicisti, sarà il concerto della Jazz Ex Tempore in programma giovedì, 19 ottobre (ore 20.30) nella Sala dei Cristalli dell’albergo “Kvarner”. Parteciperanno oltre ai due musicisti norvegesi, la cantante connazionale Alba Nacinovich, il percussionista lauranese Marko Lazarić, il contrabassista fiumano Vedran Ružić e il responsabile del progetto, il chitarrista e fisarmonicista Elvis Stanić.
La giornata conclusiva della Jazz Ex Tempore, la manifestazione farà tappa pure nella capitale. Venerdì, 20 ottobre, alle ore 13, Maren Selvaag ed Erlend Apneseth, dirigeranno il laboratorio musicale dedicato ai “Suoni del silenzio settentrionale”. In serata (ore 19.30), la Sala “Blagoje Bersa” dell’Accademica musicale ospiterà il concerto Jazz Ex Tempore.
I biglietti per i concerti finali si possono acquistare nell’ufficio del “Festival Opatija” o sul sito Mojekarte.hr. I membri dell’Associazione nazionale dei musicisti (HGU), coloro che dispongono della carta dello studente e le persone sopra i 65 anni d’età hanno diritto a uno sconto del 50 p.c.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 152 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
26 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

ABBAZIA | Regolamento generale sulla protezione dei dari personali (GDPR), situazione finanziaria, preparativi per le prossime elezioni... Questi gli argomenti principali di cui si è discusso a...
More inPolitica  

Fiume

ABBAZIA | È allarme punteruolo rosso per le palme di Abbazia. Da qualche anno ormai il vorace coleottero originario dell’Asia sudorientale sta distruggendo una delle piante più caratteristiche della Perla...
More inCronaca fiumana  

Istria

ROVIGNO | Saranno quasi duemila i partecipanti alla 14ª edizione della “Popolana”, la più grande manifestazione sportivo-ricreativa nella città, fiore all’occhiello del turismo In Croazia. Il...
More inCronaca istriana  

Pola

DIGNANO | Giornata mondiale del libro tutta particolare a Dignano: il piacere della lettura e il libro inteso quale strumento di diffusione del sapere sono stati celebrati con l’inaugurazione della...
More inCronaca polese  

Capodistria

Nel corso della IV riunione del Consiglio di programma (CdA) della Radiotelevisione nazionale, tenutasi a Lubiana, è stata avviata la prima discussione sulla Strategia di sviluppo della RTV di...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

PORTO ALBONA | Soltanto la bellezza dell’anima può sopraffare quella della natura. È la morale della storia raccontata da Melita Adany nel suo libro “Il primo volo – Prvi let”, un volume bilingue,...

Sport

PARENZO | Umago pigliatutto ai Giochi delle elementari. I ragazzi e ragazze della SEI Galileo Galilei fanno bottino pieno, conquistando a Parenzo il primo posto sia nel calcetto femminile che nel...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero