Cultura

Colonia artistica: un evento unico

ROVIGNO | “Rovigno, città degli artisti, è diventata un città completa grazie ai personaggi arrivati dalla capitale e che l’hanno trasformata in un centro che vive l’arte a 360 gradi. La loro esigenza di presentare le proprie creazioni rappresenta la base della tradizionale Colonia artistica”. Con queste parole, Dario Sošić, curatore del Museo Civico, ha inaugurato sabato sera una delle mostre collettive più longeve e importanti di questi territori, arrivata quest’anno alla sua 65ª edizione.
L’evento racchiude in sé una componente socio-culturale della città complessa e dai significati molteplici. La Colonia è nata grazie ad artisti che cercavano insistentemente contenuti culturali in un contesto di ricomposizione nazional-politica, che aveva lasciato dietro di sé uno squallore e un vuoto culturale. L’origine dell’evento indica pertanto la volontà degli artisti di far rivivere e mantenere la cultura a Rovigno, un impegno, il loro, riflettutosi in seguito su tutta la penisola istriana. È una mostra dal carattere aperto, che accoglie diverse espressioni, sia tradizionali, sia moderne. “La Colonia artistica non è ridotta a una scena artistica locale, ma diventa talvolta anche internazionale, offrendo uno scorcio dell’ampia situazione nel mondo globalizzato attuale, del quale gli artisti riconoscono per primi componenti positive o negative”, ha illustrato Sošić. “Proprio questi indizi, positivi o negativi che siano, sono i promotori principali dello spirito creativo che accetta o si ribella, che attraverso la fantasia, i sogni e la visione attestano e danno legittimità alla realtà. Oppure la negano, lanciando un’invettiva o una critica della situazione nel mondo che li circonda”. La mostra riunisce così artisti provenienti da diversi luoghi, senza limitazioni tematiche. Comprende, infatti, opere dal tono polemico, contemporanee e tradizionali. Raccoglie artisti che sono stati tra i fondatori della Colonia, come pure giovani promesse dell’arte figurativa che hanno appena terminato gli studi accademici.
“La Colonia artistica è il luogo in cui s’incontrano artisti provenienti da luoghi diversi e appartenenti a generazioni diverse che qui si mettono in relazione. È proprio questo spirito eterogeneo a renderla unica. In Italia, purtroppo, non ci sono più mostre di questo carattere ed è stato un vero onore far parte della giuria di quest’evento”, ci ha spiegato lo storico d’arte italiano, Paolo Toffolutti.
Dopo uno straordinario intermezzo musicale, con le esibizioni del violoncellista Fabio Jurić e della fisarmonicista Karmen Antunović, sono stati resi noti i nomi dei vincitori della mostra. Tra le 64 opere pervenute all’edizione di quest’anno la giuria, composta dagli storici d’arte Iva Körbler, Marijana Paula Ferenčić e Paolo Toffolutti, ha scelto le ciqnue opere migliori.
Il primo premio d’acquisto è stato assegnato a Zlatko Keser “per la forte sintesi formale impressa agli elementi visuali e per la capacità di articolarli nello stesso pattern visivo, cercando di coniugare, nell’espressione del volto, piccole e impercettibili variazioni d’umore dello sguardo”, è stata la motivazione della giuria. Il secondo premio è andato ad Anabel Zanze “per l’attento lavoro d’interazione e controscambio tra segno e simbolo, la progressiva alterazione dei significati in un’area prossima al fraintendimento e la capacità di riportare tutto al punto d’origine e di partenza”.
Il premio “Batana” della Città di Rovigno è andato all’artista locale Aleksandar Garbin, “per l’attenta ironia sviluppata attorno alla figura dell’artista e del processo creativo continuamente risposizionato nel mondo della vita”, mentre Eugen Feller e Melita Sorola Staničić hanno vinto la mostra personale nella galleria di San Tommaso. L’esposizione sarà aperta fino all’11 agosto.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 376 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
24 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

FIUME | Considerato come si stanno evolvendo le cose, in futuro potremmo trovarci a dover trascorrere al lavoro dai 40 ai 50 anni della nostra vita. A lanciare il monito è stato il preside della...
More inPolitica  

Fiume

Avranno luogo per la prima volta a Fiume, dal 23 al 27 aprile, le Giornate norvegesi, organizzate dalla municipalità e dall’Ambasciata del Regno di Norvegia al fine di fare conoscere la cultura e lo...
More inCronaca fiumana  

Istria

BUIE | Il 19 aprile, l’unico membro ancora in vita del Comitato fondatore della Comunità degli Italiani di Buie, Silvano Posar, ha compiuto i 96 anni. Una delegazione di connazionali, proveniente...
More inCronaca istriana  

Pola

​DIGNANO | Quale occasione migliore della Giornata mondiale del libro, che ricorre il 23 aprile, per inaugurare la nuova sede della Biblioteca di Dignano?Portati a compimento gli ultimi interventi...
More inCronaca polese  

Capodistria

CAPODISTRIA | Il Museo regionale di Capodistria ha avuto in dono cinque reperti architettonici appartenenti a Palazzo Longo, la cui demolizione dello scorso febbraio ha destato abbastanza sgomento...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

FIUME | Non soltanto un omaggio a Nelida Milani, ma un invito a leggere le sue opere, per chi non lo avesse ancora fatto, e per chi sì, a rileggerle. È questo l’obiettivo di “Miscellanea”,...

Sport

Goran Kovacic/PIXSELL CRIKVENICA | Alessandro Tonelli, fuga per la vittoria. E che vittoria: la prima da professionista per il ciclista della Bardiani - CSF, che è andato a imporsi nella frazione da...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero