Capodistria

Luciano Ceschia in Casa Tartini

PIRANO| Casa Tartini ha ospitato la presentazione del libro “Il gatto rosso. Tasi, picio, te prego” (MGS Press, 2016) di Luciano Ceschia. Come chiarito in apertura da Fulvia Zudič, coordinatrice culturale della CAN di Pirano, è stato lo stesso autore a richiedere di discutere della sua opera con Alessandra Argenti Tremul e Maurizio Tremul. Ceschia è reduce dal successo riscosso dal volume oltreconfine e considerando che l’autore è fratello di Cesarina Smrekar, tra le più attive sodali della Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini”, è stata colta la palla al balzo per averlo ospite a Pirano. Triestino di nascita, l’autore ha trascorso “gli anni peggiori vissuti dall’Istria” (con le sue parole), ossia dal 1941 al 1948, passando da Momiano a Capodistria, dove frequentò l’allora liceo “Combi”. Da qui uno dei ricordi contenuti nelle pagine del libro, quando durante il tragitto quotidiano verso la scuola, transitava per la strada lungomare (oggi interdetta al traffico), proprio nel periodo in cui venne affondato il Rex. “Ricordo come ogni giorno ne scomparisse un po’, con le persone che andavano a prendersi quello che poteva fare comodo”, così Ceschia, nel presentare l’immagine dell’enorme nave affondata e arenata nel basso golfo locale, sdraiata su un fianco quasi a contatto con la striscia di terra dove scorreva la ferrovia della Parenzana. Un libro, come rilevato da Maurizio Tremul, non proprio semplice, che si legge velocemente e che non segue una linea temporale, ma piuttosto fa avanti-indietro nei ricordi dell’autore. Un testo da comprendere, perché parla sì di esperienze personali, ma tramite ciò rimarca periodi politici difficili e situazioni drammatiche. Tra i vari punti della sua analisi, Alessandra Argenti Tremul si è soffermata pure sul significato del titolo. “L’ho scelto per alleggerire un po’ gli eventi narrati, cosa fatta pure con lo stile del racconto”, ha osservato l’autore. In realtà, il sottotitolo “Tasi, picio, te prego” è stato aggiunto dall’editore. Si tratta dell’esclamazione di sua madre, quando ancora bambino chiese spiegazioni dopo avere visto sul Carso le case bruciate dai fascisti. “È una battuta per umanizzare un trauma”, ha spiegato Ceschia. Nel libro, un percorso della memoria, si parla anche degli spostamenti per l’Italia, della sua carriera nel campo dell’informazione, in prima linea sia come giornalista sia da direttore delle testate “Il Piccolo” e “Alto Adige” e anche come segretario generale della Federazione nazionale della stampa italiana, il sindacato dei giornalisti nell’ambito del quale si è battuto per l’autonomia del professionista nello svolgere la sua missione di diffusione della conoscenza. 

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 285 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
6 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

La Croazia non è più una destinazione per le famiglie. Potrebbe sembrare un’affermazione azzardata ma, guardando alle statistiche dell’Istituto per il Turismo Tomas 2017, si evince che l’anno scorso...
More inPolitica  

Fiume

Il grosso incendio di ieri sera nei magazzini del negozio di bricolage Elgrad a Valscurigne è stato spento. Alle 21.20 i vigili del fuoco fiumani hanno ricevuto la prima comunicazione e appena dopo...
More inCronaca fiumana  

Istria

UMAGO | La tradizione enogastronomica istriana intreccia cibo e cultura, mare e terra, abbinando in questo periodo dell’anno i frutti di mare all’extravergine di oliva e al vino migliore. Per i...
More inCronaca istriana  

Pola

Scoccata l’ora del cambiamento, niente più sarà come prima al cantiere navale Uljanik. E per cambiamento intendiamo quanto avvenuto ieri, durante la seduta dell’Assemblea straordinaria degli...
More inCronaca polese  

Capodistria

CAPODISTRIA | Il progetto “Eduka 2”, per una governance transfrontaliera dell’istruzione, ha fatto tappa ieri a Capodistria con i laboratori dal titolo “Classi transfrontaliere: percorsi didattici...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

TRIESTE | Un corpo principale, circondato da isole e isolotti, una terra sinuosa verde e bianca circondata dal mare. Bastano poche immagini aeree di Lussino, e la magia si espande. Creazione divina...

Sport

FIUME | Nell’ambito della 22ª giornata di campionato, la seconda del girone primaverile, il Rijeka sarà oggi ospite dell’Osijek. Si giocherà allo stadio Gradski vrt con inizio alle ore 15 e i...
More inSport  

Esuli e rimasti

Dopo aver scandagliato programmi e manifesti di un altro Giorno del Ricordo, per certi versi, solitario, arriva puntuale il desiderio di ragionare su questioni fondamentali e azzardare alcune...
More inEsuli e rimasti  

Arcobaleno

Arcobaleno, febbraio 2018
13 Febbraio 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, febbraio 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.03, 15 febbraio...
More inUltimo numero