Capodistria

RTV. Tagli ai programmi italiani: ora basta

CAPODISTRIA | Nulla di fatto ieri alla riunione del Comitato per i programmi in lingua italiana di Radio e TV Capodistria che ha visto collegato in video conferenza da Lubiana pure il direttore generale, Igor Kadunc. Nel corso dell’incontro sono emersi malcontento e amarezza per l’approccio demagogico alle pressanti questioni esposte a più riprese dai membri del Comitato. In mancanza di risposte soddisfacenti, alla seduta è stato ribadito il parere negativo al Piano di programma e produzione 2018 dell’ente nazionale, per quanto concerne i contenuti legati alla CNI. “In questa sede non discutiamo se il piano sia realizzabile o meno, bensì rimarchiamo che il documento non è adeguato. E non lo sarà finché non si rimpolperà il comparto giornalistico e tecnico in modo da permettere una produzione propria di ampiezza consona”, così Alberto Scheriani, presidente del Comitato. “Non vediamo altra via d’uscita, se non quella di riottenere il personale che manca e i finanziamenti tagliati nel corso degli anni. Servirebbe l’introduzione di una Legge particolare per i programmi italiani di Radio e TV Capodistria”, ha proseguito Scheriani, individuando nella proposta l’unica possibilità di ristabilire e stabilizzare la situazione, nonché garantire i diritti previsti dalla Costituzione. Durante la discussione, da una parte è stato puntato il dito verso l’atteggiamento troppo passivo di parte dei vertici del Centro regionale RTV nei confronti di Lubiana; dall’altra è stata evidenziata una duratura politica premeditata nei confronti dei programmi della CNI, mirata quasi alla loro cancellazione. Costando meno delle altre unità della Radiotelevisione nazionale, i tagli a Capodistria oltretutto non portano benefici generali. “Perché c’è sempre stata discriminazione nei tagli?”, ha chiesto Maurizio Tremul che, pur comprendendo la non rosea situazione dell’intero ente nazionale, dati alla mano ha dimostrato che nel periodo 2008-2016 il calo dei finanziamenti dei programmi italiani è stato del 12,94%, per i programmi sloveni del Centro regionale di Capodistria quasi del 3%, mentre a livello nazionale il bilancio dell’ente denota un meno 1,26 per cento. Sui molti punti esposti, Kadunc ha rilevato che nessuno è soddisfatto del Piano 2018 che va a stringere la cinghia un po’ dappertutto, affermando di avere concordato con Antonio Rocco, vicedirettore per i programmi italiani del Centro regionale e Aljoša Curavić e Robert Apollonio, caporedattore rispettivamente di Radio e TV, la possibilità di integrare parzialmente i deficit nei quadri, dovuti a ripetute malattie e per i congedi di maternità, ma ciò non significa nuove assunzioni. Rocco ha confermato che recentemente ci sono stati dei colloqui con la dirigenza lubianese, rammaricandosi però che i margini di manovra siano risicati: sarà necessario un notevole impegno per cercare di limitare i danni. Dal canto suo Apollonio ha commentato che a questo punto non ci sono più spazi per ulteriori tagli. Proprio il graduale ridimensionamento della produzione propria, infatti, rappresenta il problema principale dei due programmi italiani. Se ne riparlerà lunedì prossimo, 20 novembre, quando a Capodistria è prevista la riunione dei rappresentanti del Comitato dei programmi italiani con Kadunc e con un esponente dell’Ufficio governativo per le nazionalità. 

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 147 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

 

Progetto abbonamenti gratuiti

Gentili lettori,
abbiamo il piacere di informarVi che, su iniziativa della Direzione dell’EDIT, è decollato il progetto degli abbonamenti gratuiti al digitale del quotidiano La Voce del Popolo (della durata di un anno) destinati agli esuli e loro discendenti e più in generale a persone che vivono all’estero (non in Croazia e Slovenia) interessate a seguirci su Internet.

I primi hanno già ricevuto l'email con tanto di codice per accedere all'abbonamento gratuito.

Il progetto continua e chi fosse interessato a ottenerlo e ancora non ci avesse trasmesso i propri dati può farlo inviandoci un messaggio contenente gli stessi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data age > 6 hrs
Fiume
12 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

Il Tribunale penale internazionale per l'ex-Jugoslavia ha condannato Ratko Mladić all’ergastolo. La corte ha stabilito la sua responsabilità per il genocidio di Srebrenica e altri crimini contro...
More inPolitica  

Fiume

Prenderà il via questo fine settimana il programma dell’Avvento ad Abbazia con l’accensione delle luci dell’albero di Natale davanti all’hotel Continental. Il programma delle festività comprende...
More inCronaca fiumana  

Istria

Un dato preoccupante emerge dalle statistiche elaborate dalla Questura istriana: negli ultimi cinque anni sono in costante aumento i casi di abusi sui minori e di violazione dei loro diritti. Il...
More inCronaca istriana  

Pola

Sarà dopo Capodanno che l’utente del servizio sanitario pubblico tornerà a usufruire degli spazi di Radiologia, Laboratorio centrale e Medicina nucleare in quello che in gergo è definito il “blocco...
More inCronaca polese  

Capodistria

CAPODISTRIA | Con la cerimonia solenne di lunedì sera al Museo regionale è stata ufficialmente fondata la filiale capodistriana della rinomata Università M. V. Lomonosov di Mosca, che sarà...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

FIUME | Sono stati i magazzini in disuso dell’ex fabbrica “Exportdrvo” in Delta a Fiume a fare da cornice, lunedì sera, allo spettacolo “Orgia”, realizzato in coproduzione dal gruppo teatrale “Glej” di Lubiana...

Sport

FIUME | Era immaginabile e, per certi versi, annunciato, che sarebbe stato difficile ripetere una stagione come quella passata in cui è stato conquistato il primo titolo nazionale della storia del...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, ottobre 2017
15 Ottobre 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, ottobre 2017
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi in edicola il nuovo numero di "Panorama"Panorama, n.21, 15 novembre 2017  
More inUltimo numero