Capodistria

Chiusura lungomare Molti pro a Giusterna

CAPODISTRIA| La chiusura al traffico della strada costiera e la successiva trasformazione in tratto a senso unico degli ultimi chilometri sul versante capodistriano, hanno interessato da vicino i residenti nell’abitato di Giusterna. I loro collegamenti con il centro città sono improvvisamente cambiati, tanto che con le macchine sono tenuti a imboccare nuove vie, spesso strette e ostruite, mentre gli autobus delle linee urbane hanno abolito la vecchia fermata. Per discutere della nuova situazione e cercare soluzioni valide, la Comunità locale di Giusterna ha avuto un incontro con il sindaco capodistriano, Boris Popovič e i suoi più stretti collaboratori. In un clima abbastanza disteso è stato fatto un riepilogo delle regole che i cittadini della zona devono rispettare e dei disagi insorti. Le più penalizzate sono le famiglie che vivono nei dintorni del Moleto. Per tornare a casa da Capodistria, giunti al senso unico sul lungomare, devono salire in collina a Giusterna e scendere verso le proprie residenze dalla parte opposta. Da ridisegnare le linee d’autobus, rivedendo gli orari delle corse e optando per mezzi più piccoli, possibilmente elettrici, che non aggravino l’inquinamento. Il sindaco ha porto le scuse formali della sua amministrazione per i cambiamenti repentini apportati in zona. Sono stati dettati dalle difficili trattative con il governo centrale sulla chiusura dell’ex strada magistrale lungomare. Ha promesso il suo interessamento e l’impegno degli uffici comunali preposti, per risolvere in tempi brevi i problemi sia nel traffico delle auto che nel servizio pubblico dei trasporti. Il concessionario locale sarà incaricato di apportare i cambiamenti necessari per avvicinarsi alle richieste della cittadinanza. In seno alla Comunità locale sarà formato un gruppo di lavoro, che seguirà l’evolversi della situazione e dialogherà con il Comune. Gran parte degli abitanti di Giusterna condividerebbero comunque il parere che le loro condizioni di vita sono migliorate. “Il regime del traffico per noi ora è molto più accettabile. Per ovviare ai disagi rilevati, bisogna collaborare con la municipalità e la ditta che si occupa delle linee d’autobus urbane. Serviranno nuovi mezzi moderni, corse mirate a soddisfare le necessità della gente, sia nelle mattinate sia durante i pomeriggi”, ha confermato il presidente della Comunità locale, Igor Čurin, che ha rilevato l’impegno dell’amministrazione comunale a risolvere i problemi in tempi relativamente brevi. Della stessa opinione anche Fulvio Richter, rappresentante della Comunità Nazionale Italiana nel Consiglio della Comunità locale, nonché presidente della CAN di Capodistria. “I connazionali che abitano in zona hanno accolto con favore la chiusura della strada costiera. Il numero delle auto in transito è, ovviamente, drasticamente calato con meno rischi d’incidenti stradali. Collaboriamo, in modo costruttivo, alla ricerca di soluzioni ai disagi subentrati, specialmente con i pullman. Abbiamo tenuto conto anche delle necessità della scuola elementare e dell’asilo in cima al colle. L’attenzione è andata, in particolare, al rispetto del bilinguismo visivo sulle nuove tabelle affisse”, ha osservato Richter.

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 96 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

 

Progetto abbonamenti gratuiti

Gentili lettori,
abbiamo il piacere di informarVi che, su iniziativa della Direzione dell’EDIT, è decollato il progetto degli abbonamenti gratuiti al digitale del quotidiano La Voce del Popolo (della durata di un anno) destinati agli esuli e loro discendenti e più in generale a persone che vivono all’estero (non in Croazia e Slovenia) interessate a seguirci su Internet.

I primi hanno già ricevuto l'email con tanto di codice per accedere all'abbonamento gratuito.

Il progetto continua e chi fosse interessato a ottenerlo e ancora non ci avesse trasmesso i propri dati può farlo inviandoci un messaggio contenente gli stessi all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
14 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

“La riforma scolastica sta andando più celermente di quanto alcuni avrebbero voluto”. Lo ha affermato il ministro della Scienza e dell’Istruzione, Blaženka Divjak, invitando tutti a includersi nel...
More inPolitica  

Fiume

Prenderà il via domani la settima edizione del Rijeka Tattoo Expo, la convention internazionale dedicata al mondo dei tatuaggi. La manifestazione si svolgerà da oggi a domenica nel palasport di...
More inCronaca fiumana  

Istria

ALBONA | La ricostruzione di via Aldo Negri, ossia la salita che conduce alla Cittavecchia di Albona, procede secondo i piani. Lo ha confermato alla recente seduta del Consiglio cittadino di Albona...
More inCronaca istriana  

Pola

“Noi Puffi siam così, noi siamo Puffi blu, puffiamo su per giù, due mele, poco più”: manca solo sentire il tormentone di Cristina d’Avena per capire che i Giardini stanno letteralmente cambiando...
More inCronaca polese  

Capodistria

CAPODISTRIA | Palazzo Gravisi ha ospitato martedì sera il primo appuntamento della Settimana della cucina italiana nel mondo, promossa in regione dal Consolato generale d’Italia a Capodistria....
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

ROMA | All’indomani del seminario di aggiornamento docenti “Per la storia di un confine difficile. L’alto Adriatico nel Novecento”, svoltosi all’Università per stranieri di Siena, abbiamo...

Sport

ATENE | La partita in casa dell’AEK, nell’ambito del quinto turno di Europa League, per il Rijeka è la classica gara da dentro o fuori. Soltanto con una vittoria si rimane in gioco. Altrimenti la...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, ottobre 2017
15 Ottobre 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, ottobre 2017
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi in edicola il nuovo numero di "Panorama"Panorama, n.21, 15 novembre 2017  
More inUltimo numero