Capodistria

Il Museo regionale completa le collezioni

09 Nova stalna zbirka Anticni lapidarijCAPODISTRIA| “Scolpito nella pietra”, ultima collezione dell’offerta permanente del Museo regionale di Capodistria, continua ad arricchirsi, scavando ulteriormente nella storia di Capodistria. Recentemente, infatti, le è stata aggiunta la copia della lapide tombale, che avrebbe oltre due millenni, la quale da circa tre secoli è ubicata sulla facciata di Palazzo Elio in Via Gallus. Come spiegano i responsabili, nonostante gli studi e le ricerche, l’origine del “Guerriero misterioso” rimane sconosciuta. La raccolta “Scolpito nella pietra”, con protagonisti molti pezzi di monumenti, sculture e altri ritrovamenti in pietra, per lunghi anni custodisti nei magazzini dell’ente, è stata inaugurata in ambito all’ultima Notte dei musei, lo scorso 17 giugno. Con ciò il ricco lascito del lapidario è stato da una parte salvato dall’ulteriore deterioramento, come pure avvicinato al pubblico, dando spazio a iscrizioni, rilievi, e sculture che non sono solo dei reperti museali senza vita, anzi, narrano numerose storie sull’antichità e sulle radici della nostra città, proponendo usanze, creatività artistica, eventi e in generale, la vita di 2000 anni fa in queste terre. L’antica stele ellenica, apparentemente parte di un monumento funerario risalente al I secolo a.c. e realizzata in marmo, rimane in Via Gallus, dove non può venir tutelata né conservata. Per mantenerne la memoria e la testimonianza, il museo ha deciso di realizzarne una copia utilizzando la tecnica dello scan in 3D. Secondo le scarne fonti a riguardo, come chiariscono i curatori, alcune scritture del XVIII secolo dimostrerebbero che l’opera è murata sulla facciata di Palazzo Elio da oltre tre secoli. La sua esatta provenienza è però poco chiara, quindi risalire alla storia del reperto risulta difficoltoso. Il pezzo raffigura un guerriero dell’antichità, recante uno scudo ovale e con in mano una specie di clava. I resti di un’iscrizione in greco antico e oramai quasi illeggibile ne farebbero presupporre una provenienza orientale. I primi studiosi avevano ipotizzato che l’uomo fosse un gladiatore di epoca romana, trovando similitudini con altre immagini dei combattimenti tra gladiatori. Successivamente, altri ricercatori, basandosi sull’analisi delle armi usate in battaglia dai romani, lo hanno identificato come appartenente a una delle unità dell’esercito dell’impero. Conclusione alla quale sono giunti soprattutto nel raffronto con le raffigurazioni sulla Colonna Traiana a Roma.
Presso l’ente museale capodistriano auspicano di poter proseguire con lo studio del reperto al fine di chiarirne l’origine per comprendere meglio il suo contributo al mosaico della storia cittadina. (jb)

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 223 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
23 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

ABBAZIA | Regolamento generale sulla protezione dei dari personali (GDPR), situazione finanziaria, preparativi per le prossime elezioni... Questi gli argomenti principali di cui si è discusso a...
More inPolitica  

Fiume

ABBAZIA | È allarme punteruolo rosso per le palme di Abbazia. Da qualche anno ormai il vorace coleottero originario dell’Asia sudorientale sta distruggendo una delle piante più caratteristiche della Perla...
More inCronaca fiumana  

Istria

ROVIGNO | Saranno quasi duemila i partecipanti alla 14ª edizione della “Popolana”, la più grande manifestazione sportivo-ricreativa nella città, fiore all’occhiello del turismo In Croazia. Il...
More inCronaca istriana  

Pola

DIGNANO | Giornata mondiale del libro tutta particolare a Dignano: il piacere della lettura e il libro inteso quale strumento di diffusione del sapere sono stati celebrati con l’inaugurazione della...
More inCronaca polese  

Capodistria

Nel corso della IV riunione del Consiglio di programma (CdA) della Radiotelevisione nazionale, tenutasi a Lubiana, è stata avviata la prima discussione sulla Strategia di sviluppo della RTV di...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

PORTO ALBONA | Soltanto la bellezza dell’anima può sopraffare quella della natura. È la morale della storia raccontata da Melita Adany nel suo libro “Il primo volo – Prvi let”, un volume bilingue,...

Sport

PARENZO | Umago pigliatutto ai Giochi delle elementari. I ragazzi e ragazze della SEI Galileo Galilei fanno bottino pieno, conquistando a Parenzo il primo posto sia nel calcetto femminile che nel...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero